F2 GP Azerbaijan: Albon in pole a Baku su Norris e Russell

Il tailandese della Dams mette due decimi tra sé ed il pilota Carlin di 27 aprile 2018, 14:00 Condividi
F2 | GP Azerbaijan: Albon in pole a Baku su Norris e Russell

Alex Albon ha fatto segnare la pole position per il GP d’Azerbaijan di F2 con il tempo di 1:54.480. Il pilota tailandese del team Dams ha ottenuto il miglior tempo (e i 4 punti della pole) sul finire di sessione su Lando Norris (Carlin), fermo a 2 decimi di distacco, e George Russell (Art), ad oltre tre decimi e mezzo.

Un testacoda di Latifi a due minuti dal termine ha causato una bandiera rossa che ha impedito a diversi piloti di migliorare il loro tempo nelle fasi finali. Buona la qualifica di Luca Ghiotto: il pilota italiano del team Campos partirà dalla seconda fila con il quarto tempo.

CRONACA

La qualifica è stata interrotta subito per un problema alla monoposto di Maximilian Gunther, rimasto fermo subito all’uscita dei box. Successivamente Lando Norris ha subito piazzato un tempone di un secondo e mezzo più veloce rispetto alla concorrenza, rimasto imbattuto fino a metà sessione quando Ghiotto e Albon hanno migliorato il crono del giovane della Mclaren.

A dieci minuti dal termine è Ghiotto a comandare col tempo di 1:54.980 davanti ad Albon, Norris, Russell e Gunther, rientrato in pista dopo il problema di inizio sessione.

È a cinque minuti dal termine che gli animi si scaldano ed iniziano ad arrivare i giri veloci. Il primo a migliorare Russell che si porta in testa, superato subito da Norris che non vuole lasciare la leadership. È Alex Albon però a soprendere tutti con 1:54.480, con Norris a due decimi e Russel a 362 millesimi. Latifi va in testacoda a due minuti dal termine causando una bandiera gialla che obbliga tutti a rallentare. Il canadese non riesce a ripartire e spegne la monoposto: altra bandiera rossa che determina la fine delle qualifiche e la pole di Albon.

Il tailandese partirà affiancato da Lando Norris. Seconda fila per George Russell e Luca Ghiotto. In terza fila Santino Ferrucci (Trident) e Sergio Sette Camara (Carlin). L'altra ART di Jack Aitken apre la quarta fila con il settimo tempo davanti alla seconda Trident di Arjun Maini. Nona posizione per la prima delle Prema, quella di Nick De Vries, che sarà affiancato in quinta fila da Ralph Boschung (MP Motorsport). 

Segue la classifica delle qualifiche.

Immagine: Twitter F2

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.