F2 Arjun Maini escluso e poi leader nella seconda giornata di test

L'indiano sale sulla Russian Time e stacca Délétraz e Albon
F2 | Arjun Maini escluso e poi leader nella seconda giornata di test
di 01 dicembre 2017, 21:17

La seconda giornata di test della F2 ad Abu Dhabi ha visto concludere in testa alla classifica un rookie, ma non si tratta di un nome blasonato come Norris, Russell o Aitken bensì di Arjun Maini. L'indiano, proveniente dalla GP3, è salito sulla vettura del team Russian Time dopo avere utilizzato la Trident #16 ieri e ha staccato subito il miglior tempo in 1:48.645, più lento di quasi quattro decimi rispetto al riferimento segnato ieri da Louis Délétraz. Curiosamente, Maini ha chiuso la giornata da leader dopo essersi visto cancellare tutti i tempi della sessione mattutina perché la sua vettura è stata trovata sottopeso.

Proprio lo svizzero ha chiuso questo venerdì in piazza d'onore a 58 millesimi da Maini, ancora al volante della #15 del team MP Motorsport. Alle spalle dell'autentica sorpresa dei test di Abu Dhabi si è piazzato Alexander Albon, per il team DAMS, mentre quarto ha concluso Nyck de Vries davanti a Lando Norris. 

Buon sesto Santino Ferrucci sulla Trident #17, davanti a Jack Aitken che sta proseguendo il suo apprendistato con il team ART. Si è nuovamente calato nell'abitacolo della Dallara GP2/11 Oliver Rowland, che ha girato sulla #3 del team Racing Engineering chiudendo decimo alle spalle dell'ex compagno di squadra Latifi e di Tadasuke Makino. Poco fuori dalla top ten George Russell, appena nove millesimi più lento di Rowland.

Il pilota FDA Guanyu Zhou ha occupato il 13° posto della classifica, sempre alla guida della Rapax #18, davanti a Maximilian Günther. 17° Sean Gelael con la Prema, davanti ai due debuttanti assoluti di giornata: l'ultimo campione della Formula V8 3.5, Pietro Fittipaldi, ha chiuso 18° sulla Trident #16 davanti a Julien Falchero, che nel 2017 ha corso in GP3 e oggi ha provato la Arden #21. 

Domani, ultima giornata di prove collettive per la categoria cadetta in attesa dell'arrivo delle nuove F2/18.

Classifica:

Immagine copertina: fiaformula2.com

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.