F1 Tim Goss non è più il direttore tecnico della McLaren

Il team di Woking ha rimosso dai suoi incarichi lo storico ingegnere britannico di 26 aprile 2018, 16:45 Condividi
F1 | Tim Goss non è più il direttore tecnico della McLaren

Si muovono le acque in casa McLaren. Nonostante un avvio di stagione positivo a livello di punti conquistati dato che, dopo tre appuntamenti, il team inglese vanta tanti punti quasi quanto quelli conquistati in tutto il 2017 (28 a 30), con Fernando Alonso ad occupare la sesta posizione con 22 punti (ex-aequo con Nico Hulkenberg), la competitività mostrata dalla nuova MCL33 motorizzata Renault non ha soddisfatto i vertici.

In qualifica, la prima monoposto del nuovo sodalizio con il motorista francese patisce ancora la concorrenza, anche degli altri motorizzati Renault (Red Bull in primis ovviamente), e i risultati ottenuti in queste prime tre gare sono stati considerati più frutto di casualità e/o fortuna (vedasi ritiri di altri piloti davanti) piuttosto che merito della monoposto.

Secondo quanto riportato da BBC Sport, la prima testa a cadere è stata quella di Tim Goss, figura storica del team McLaren, al quale si era unito nel lontano 1990. Ai microfoni del network d'Oltremanica, un portavoce del team di Woking, pur non confermando ufficialmente questi rumors, si è limitato a dire che la McLaren "... sta predisponendo una revisione delle sue operazioni tecniche, come parte del programma avente l'obiettivo di riportare la squadra al successo".

"Si tratta di un processo proattivo e continuo, che affronta una vasta gamma di fattori in tutta l’organizzazione del team. A tempo debito verranno forniti ulteriori dettagli. Fino a quel momento, però, non verranno espressi altri commenti", ha proseguito il portavoce McLaren.

Nato il 28 febbraio 1963 e laureato all'Imperial College di Londra, Goss è arrivato in McLaren nel 1990, ricoprendo l'incarico di ingegnere responsabile del progetto di installazione del motore. Negli anni, Goss ha ricoperto vari ruoli, tra i quali quello di ingegnere capo della squadra prove, ingegnere capo per quel che riguarda il progetto della MP4-21 del 2006, direttore del reparto ingegneri. A fine 2013, dopo l'addio di Paddy Lowe in direzione Mercedes, Goss venne nominato direttore tecnico dello storico team inglese.

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.