F1 | Test Barcellona: le line-up della prima settimana

F1
Test Barcellona: le line-up della prima settimana

Tutto pronto al Circuit de Catalunya per l'inizio della stagione 2019 di 17 Febbraio 2019, 17:57

Ormai ci siamo. Da domani, a Barcellona, il via alla nuova stagione di Formula 1. Team e piloti si troveranno al Circuit de Catalunya per la prima delle due settimane di test prestagione che si concluderà giovedì 21. Dal 25 al 1° marzo, invece, la seconda quattro giorni.

Mentre Ferrari, Mercedes, Red Bull, Toro Rosso, Mclaren ed Alfa Romeo hanno già mostrato la propria nuova vettura, per i restanti team abbiamo visto solo le nuove livree e i render delle monoposto 2019.

Da domani si fa sul serio Williams esclusa. Il team di Grove non è ancora pronto con la FW42 e salterà almeno la prima giornata.

Andiamo quindi con ordine con le line-up dei diversi team.

Ferrari | Il team di Maranello farà debuttare domani la nuova SF90 nelle mani di Sebastian Vettel. Martedì toccherà al nuovo arrivo Charles Leclerc mentre i due si alterneranno ancora tra mercoledì e giovedì.

Mercedes | I campioni in carica faranno girare sulla W10 entrambi i piloti nella giornata di domani. Valtteri Bottas sarà il primo a prendere la via della pista al mattino, mentre Lewis Hamilton sarà al volante al pomeriggio. Non è ancora nota la pianificazione dei restanti tre giorni.

Red Bull | Alternanza già definita per la nuova RB15. Max Verstappen sarà il primo a girare domani per poi lasciare il posto a Pierre Gasly martedì. L'olandese tornerà al volante mercoledì mentre il francese chiuderà le attività giovedì.

Renault | Per il debutto della RS19 (la vedremo domani per la prima volta) il team francese ha deciso di utilizzare entrambi i piloti in tutte le giornate. Domani mattina sarà il turno di Nico Hulkenberg, seguito dal nuovo arrivo Daniel Ricciardo al pomeriggio. Piloti alternati, poi, nelle restanti tre giornate.

Haas | Con la VF-19 che si deve ancora mostrare al pubblico dopo la presentazione della sola livrea, il team americano è quello dalla line-up più variegata insieme alla Williams. Romain Grosjean scenderà in pista domani seguito da Kevin Magnussen martedì. Mercoledì e giovedì i due si alterneranno con Pietro Fittipaldi, annunciato terzo pilota del team. Il brasiliano girerà al pomeriggio mercoledì dopo il francese ed al mattino giovedì, prima di lasciare il volante al danese.

Mclaren | Sarà Carlos Sainz a scendere in pista per la prima volta con la MCL34. Lando Norris, uno dei debuttanti di questa stagione, girerà martedì. I due si alterneranno con la stessa sequenza nei restanti due giorni.

Racing Point | La RP19 si mostrerà in pista ai giornalisti domattina. Toccherà a Sergio Perez, poi, far debuttare la nuova monoposto del team ex Force India. Il nuovo arrivo Lance Stroll prenderà il posto del messicano martedì. Anche in questo caso, i due si alterneranno negli ultimi giorni con il messicano in pista al mercoledì ed il canadese giovedì.

Alfa Romeo | Dopo un primo shakedown a Fiorano nel giorno di San Valentino con Kimi Raikkonen al volante domani sarà mostrata al pubblico la nuova monoposto, che potrebbe chiamarsi C38 in numerazione sequenziale alle precedenti Sauber. Sarà il finlandese a girare nella prima giornata seguito da Antonio Giovinazzi martedì. Kimi sarà ancora in pista mercoledì mentre l'italiano chiuderà il programma della settimana giovedì.

Toro Rosso | La STR14, spinta ancora dalla PU Honda, ha già girato a Misano subito dopo la presentazione. Sarà Daniil Kvyat, al debutto per la terza volta con il team di Faenza, a scendere in pista domani con la nuova monoposto. Sarà seguito martedì da Alex Albon, il debuttante in arrivo dalla F2. Il russo ed il thailandese si alterneranno poi mercoledì e giovedì. 

Williams | Mistero dietro la FW42. Domani, infatti, non vedremo ancora la nuova monoposto dopo la presentazione della sola livrea. Per i restanti tre giorni la line-up è stata invece definita: l'ultimo debuttante, George Russell, sarà il primo a girare al mattino di martedì seguito da Nicholas Latifi al pomeriggio. Il canadese continuerà mercoledì mattina prima di lasciare il volante a Robert Kubica, di rientro in Formula 1 nelle vesti di pilota ufficiale. I due titolari, con il polacco al mattino e l'inglese al pomeriggio, chiuderanno le attività del team nella giornata di giovedì.

Per quando riguarda Pirelli, il fornitore unico di pneumatici porterà in pista cinque mescole, identificate dalle sigle da C1 (la più dura) a C5 (la più morbida). C2, C3 e C4 saranno contraddistinte dalle bande bianca, gialla e rossa che vedremo in stagione.


Condividi