F1 Sebastian Vettel: la F1 prima di tutto deve rimanere uno sport

F1 | Sebastian Vettel: la F1 prima di tutto deve rimanere uno sport
di 26 aprile 2016, 16:00

Sebastian Vettel ha dichiarato che la Formula 1 non deve dimenticare le proprie radici: ovvero l'essere prima di tutto uno sport, e poi un'attività legata all'intrattenimento. In un'intervista a Crash.net, il tedesco della Ferrari ha esternato con schiettezza il suo punto di vista.

"Il modo in cui considero la F1, è che è prima di tutto uno sport. Capisco che sia anche uno spettacolo, ma per me è uno sport. Quando ho iniziato a correre, quello che mi interessava di più, a parte il guidare, era proprio la parte delle corse, il gareggiare contro gli altri ragazzi, cercare di arrivare primo, cercare di essere il più veloce, e questa rimane la sfida primaria. Per me questo è il lato più importante" ha dichiarato Sebastian Vettel.

"La F1 è sempre stata l'apice del motorsport, ed è naturale che le monoposto siano più veloci di tutte le altre, in giro per il mondo, e penso che lo siano. Ci sono aspetti da migliorare, e facendo una media, penso che sia abbastanza chiaro cosa possiamo tenere e cosa invece ha bisogno di un passo indietro" ha concluso.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.