F1 Renault: vogliamo coltivare noi il nostro futuro campione

F1 | Renault: vogliamo coltivare noi il nostro futuro campione
di 16 agosto 2016, 19:00

Cyril Abiteboul della Renault ha riflettuto sulla possibilità di crescere all'interno del proprio team il futuro campione della Renault, anziché prendere un pilota già formato e vincente.

"Se c'è un modello da scegliere, direi che ci orienteremmo verso il coltivare all'interno del team il nostro futuro campione: sceglieremmo di trovare il nostro "Vettel di domani", cresceremmo insieme e vinceremmo insieme. Prendere un già campione del mondo non credo sia necessario" ha osservato Abiteboul.

"Iniziare una relazione a lungo termine, con un talento promettente, è una grande scelta da un punto di vista della strategia sportiva e del marketing, ma anche dal punto di vista finanziario. Non è un segreto che costi di meno che comprare un pilota già affermato".

Ha aggiunto: "Non escludiamo nessuna possibilità, onestamente però, non crediamo che comprare una stella della F1 sia una mossa saggia, oggi come oggi".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.