F1 Renault: "nessun motivo" di ritardare il cambio del nome della Lotus

di 20 novembre 2015, 16:00 Condividi
F1 | Renault:

In attesa di un annuncio che potrebbe arrivare ad Abu Dhabi, il direttore del management di Renault F1, Cyril Abiteboul, ha chiarito che l'intenzione della Casa francese è quella di cambiare immediatamente il nome al team Lotus, nonostante il 2016 sarà fisiologicamente un anno di transizione:

"[Il cambio del nome] sarà per il 2016. Non c'è nessun motivo di aspettare. Sappiamo che il 2016, se andremo fino in fondo [con l'acquisto della Lotus] sarà un anno di transizione, in termini sia di operazioni, sia di prestazioni. Tuttavia, non c'è motivo di aspettare neanche nella costruzione del brand perché, anche se i risultati in pista non saranno ottimi, abbiamo una lunga storia [del marchio] e non possiamo aspettare di raccontarla. Renault è un marchio attraente ma ce ne sono anche altri associati a esso. Non dirò nulla a riguardo perché sarà parte dell'annuncio".

Insomma, la cosa certa è che il team, per la stagione 2016, non si chiamerà né Lotus né Lotus-Renault, ma non sono improbabili sorprese da parte della Casa della Losanga. Il cambio del nome, in ogni caso, dovrà passare al vaglio di Bernie Ecclestone e del resto dei team, ma dovrebbe trattarsi di una mera formalità. Si attende adesso la conclusione della vicenda, a meno d'imprevisti dell'ultim'ora.

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.