F1 Red Bull, Mateschitz: "I team factory hanno paura di noi"

F1 | Red Bull, Mateschitz:
di 04 novembre 2015, 14:00

Dietrich Mateschitz non le manda a dire, come al solito, alle squadre rivali in F1, nonostante la situazione in cui versa il suo team. Il patron della Red Bull, infatti, dalle colonne del Salzburger Nachrichten newspaper, si lascia andare all'ennesimo sfogo riguardo la questione Power Unit.

Nell'indicare come difficile una prosecuzione dell'accordo con Renault, Mateschitz infatti accusa i team rivali (principalmente Ferrari e Mercedes anche se non nominati precisamente) di aver paura di un'eventuale Red Bull motorizzata con una unità ufficiale nel 2016. "Non riusciamo ad avere nessuna di queste power unit perché ci temono o sanno che saremmo più veloci dei loro factory team".

Inoltre, Mateschitz ha aggiunto tre settimane al termine di fine ottobre per prendere una decisione finale sulla permanenza o meno della Red Bull in F1. La situazione, giorno dopo giorno, si fa sempre più complicata.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.