F1 | Racing Point presenta la sua livrea 2019

F1 Racing Point presenta la sua livrea 2019

Il team di Stroll e Perez ha mostrato la livrea del nuovo corso del team che fu di Vijay Mallya di 13 Febbraio 2019, 17:02

Si conclude una giornata che, pur nella pochezza delle presentazioni attuali, ha vissuto di un pò più d'azione, se così possiamo dire. Dopo il disvelamento 'minimal' delle big Mercedes e Red Bull (con tanto di primi giri in pista a Silverstone, mentre la Toro Rosso ha effettuato il primo filming day in quel di Misano Adriatico), a Toronto è stato il turno della Racing Point, scuderia che ha preso il posto ufficialmente della Force India.

In una cornice (inutilmente) più in grande stile, alla presenza dei due piloti, Sergio Perez e Lance Stroll, oltre che del team principal Otmar Szafnauer, il team con sede a Silverstone ha proceduto semplicemente a togliere i veli su quella che sarà la livrea che vestirà la nuova monoposto, che si chiamerà RP19.

Balza all'occhio il nuovo title sponsor, ovvero la piattaforma di scommesse online SportPesa (nuova denominazione SportPesa Racing Point F1 Team), con quartier generale a Nairobi, Kenya, operante in tutto il globo, principalmente nel Regno Unito, in Sudafrica, in Kenya e Tanzania, stringendo accordi commerciali con società e leghe di vari sport. Tra le altre, meritano menzione quelle con tre società della Premier League inglese, ovvero Arsenal, Everton e Southampton.

Passando alla livrea, posata su una sponsor car (a prima vista una VJM11 dello scorso anno), oltre alle varie tonalità di rosa (fino al fucsia) che abbiamo imparato a notare sin dal 2017, ed alla presenza del bianco e del grigio, oltre che del nero nella parte più bassa delle fiancate e in quella dei bargeboard, spicca il blu scuro presente sul cofano motore, parte dei flap dell'ala anteriore e sul profilo superiore dell'ala posteriore, che richiama soprattutto SportPesa ma anche BTW.

Queste le parole a caldo di Szafnauer: "L'obiettivo a lungo termine è portare questa squadra ai vertici della Formula 1. È importante fare un buon passo in avanti nel 2019. La nostra volontà è quella di essere competitivi per il podio, puntando forte a conquistare il quarto posto nei Costruttori".

Condividi