F1 Il motore di Alonso sopravvissuto all'incidente di Melbourne

F1 | Il motore di Alonso sopravvissuto all'incidente di Melbourne
di 23 marzo 2016, 16:00

Incredibile ma vero: l'incidente di Alonso a Melbourne continua a regalare sorprese positive. Oltre ad aver visto Fernando uscire miracolosamente illeso e con le proprie gambe dai resti della Mp4-31, dopo il terribile volo che ha lasciato tutti col fiato sospeso, le notizie che giungono tramite Marca aggiungono dettagli rassicuranti anche sui danni riportati dalla monoposto.

Se i costi del botto, sempre secondo il quotidiano spagnolo, si aggirano attorno ai 300.000€, quello che ha dell'incredibile è che motore, cambio e scocca hanno retto all'impatto con le barriere. Inizialmente, infatti, si pensava che niente fosse rimasto servibile sulla Mclaren del due volte campione del mondo. Invece sembra che non sarà necessario nemmeno sostituire i componenti principali e che quindi la stagione di Fernando non partirà ad handicap con PU o cambi da sottrarre al totale a disposizione per l'intera stagione.

Solo il telaio avrà bisogno di una riparazione, in quanto l'unico danno evidente riguarda l'attacco delle sospensioni. Per la fine dell'anno, potrebbe quindi tornare disponibile.

Insomma, si può dire che meglio di così non sarebbe potuta andare vista l'entità dell'incidente.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.