F1 | Mercedes spiega il guasto al servosterzo sulla W09 di Hamilton

F1
Mercedes spiega il guasto al servosterzo sulla W09 di Hamilton

Il danno non è stato provocato dall'uscita di pista che tutti abbiamo visto di 21 Luglio 2018, 17:39

Con un paio di tweet ufficiali il team Mercedes ha spiegato la cronologia che ha portato Lewis Hamilton a dover abbandonare in anticipo le qualifiche del Gran Premio di Germania, relegandolo al 14° posto in griglia per la gara di domani.

Durante le fasi finali del Q1, infatti, l'inglese è andato largo in curva 1 sobbalzando pesantamente sul cordolo esterno. Successivamente, il suo ingegnere ha richiesto energicamente lo stop della monoposto a causa di un problema idraulico. Inizialmente si era pensato che il guasto fosse stato causato proprio dall'uscita di pista e dai colpi ricevuti dal fondo della W09. In realtà, l'uscita larga è stata conseguenza di un problema idraulico al servosterzo riscontrato nel giro precedente, sempre in curva 1. 

Mercedes ha spiegato così l'accaduto: "Lewis Hamilton ha avuto un problema idraulico in curva 1 salendo normalmente sul cordolo. Successivamente, con il servosterzo non funzionante a causa del guasto elettrico, la monoposto è andata larga sobbalzando nella run off area. I salti visti in TV sono stati conseguenza del problema e non la causa."

Seguono i due Tweet:

https://twitter.com/MercedesAMGF1/status/1020691501846810624

 

Condividi