F1 | Mercedes, Rosberg: difficile essere amico di Lewis

F1
Mercedes, Rosberg: difficile essere amico di Lewis

di 19 Luglio 2016, 11:30

Nico Rosberg, in una lunga intervista, ha voluto parlare del suo rapporto con il proprio compagno di squadra, Lewis Hamilton, con cui c'era un rapporto di amicizia negli anni in cui correvano nelle categorie minori. Rapporto che oggi è basato su un grande rispetto, ma...

"Battere Lewis dà una delle soddisfazioni più grandi" ha dichiarato Rosberg "perché lui è campione del mondo. Nutro moltissimo rispetto per lui, ma non siamo grandi amici al momento. Questa è la difficoltà al momento. Siamo così competitivi e questo rende tutto più difficile, rende difficile l'essere amici".

"Anche prima era così. Eravamo sempre in competizione per qualsiasi cosa, ma non c'era l'influenza di un team, i media e i soldi. Ora è tutto più difficile. La sfida ora è batterlo" ha aggiunto.

"In questo momento, stiamo correndo insieme, ma allo stesso tempo, corriamo l'uno contro l'altro. Ed è difficile trovare la linea giusta: ho un dovere da svolgere per il team, e per il team è importantissimo vincere il Mondiale Costruttori - ma dov'è il limite per il mio ego e quello che voglio ottenere? Il mio sogno è di vincere il mondiale e sto lottando per questo" ha concluso il tedesco.

Condividi