F1 McLaren: Button al posto di Alonso a Montecarlo

Ritorno in pista per pilota inglese, mentre lo spagnolo sarà a correre la 500 Miglia a Indy
F1 | McLaren: Button al posto di Alonso a Montecarlo
di 14 aprile 2017, 11:36

Quello che era solo stato vociferato, è ora ufficiale: Jenson Button sostituirà Fernando Alonso in McLaren-Honda in occasione del Gran Premio di Monaco, dato che lo spagnolo correrà la 500 Miglia a Indianapolis il prossimo 28 Maggio.

Un gradito ritorno, quello del pilota inglese Campione del Mondo 2009, che si era ritirato al termine della scorsa stagione per concentrarsi su altri programmi in seno al marchio di Woking e al costruttore giapponese. Button ha già conquistato la vittoria sulle strade del Principato proprio nella stagione del titolo, conquistando anche la pole position.

"Sono eccitato all'idea di tornare a correre in Formula 1 e non potevo pensare ad uno scenario migliore del mio Gran Premio di casa 'adottivo', quello di Monaco", ha dichiarato Button, "Ho vinto qui nel 2009 ed è uno dei miei circuiti preferiti. Un circuito insidioso, dove un buon pilota può fare davvero la differenza. Anche se la McLaren non ha iniziato la stagione nel modo migliore, credo che la vettura si potrà adattare meglio a Monaco rispetto ai circuiti dove Alonso e Vandoorne hanno corso finora".

Come sempre, Button è molto lucido e realista: "Non avremo una chance realistica di ripetere la mia vittoria del 2009, ma penso che avremo l'opportunità di marcare punti iridati e questo sarà importante per il campionato costruttori".

Un pensiero per Alonso e per la sua sfida di Indianapolis: "Spero che a Indy non si trovi solo bene, ma che si diverta anche. Sarà una grande esperienza per lui. Si tratta di un pilota eccellente, come sappiamo, e ha tanta esperienza, quindi anche se i superspeedway richiedono una tecnica di guida totalmente nuova per lui mi aspetto che si adatti velocemente. Domenica sera, dopo il Gran Premio, lo guarderò in televisione. Non vedo l'ora".

"Ma soprattutto non vedo l'ora di cimentarmi nella grande sfida del Gran Premio di Monaco. Guiderò la MCL32 a Monaco al simulatore McLaren e penso che sarò pronto per la gara dopo averlo fatto. Sono molto preparato fisicamente, ho fatto triathlon recentemente e non ho alcuna paura a riguardo. Sarà bello salutare nuovamente tutti i miei vecchi compagni di Formula 1, spero di dare ai fans qualcos'altro per cui fare il tifo".

Condividi