F1 | Le mescole selezionate dai piloti per il Gran Premio di Spagna

F1
Le mescole selezionate dai piloti per il Gran Premio di Spagna

I ferraristi avranno un treno di soft in più dei Mercedes di 30 Aprile 2019, 15:33

Il Circus della Formula 1, archiviato il Gran Premio d'Azerbaijan, è pronto ad affrontare la quinta prova stagionale. Il Montmelò di Barcellona, dopo le due settimane di test invernali, ospiterà la 49.esima edizione del Gran Premio di Spagna. Dopo le quattro doppiette su quattro gare (record di sempre), la Mercedes si presenterà ancora una volta favorita, mentre la Ferrari sarà chiamata ad una prova d'orgoglio, per non dover archiviare l'annata con grande anticipo.

Sul circuito catalano, la Pirelli porterà le mescole più dure tra quelle disponibili, ovvero le C1 (dure), C2 (medie) e C3 (morbide). Stamani il fornitore unico di pnuematici ha come al solito diffuso l'elenco delle scelte operate dai piloti in vista del weekend spagnolo. Come a Baku, i top team si distinguono tra loro per delle opzioni diversificate.

Con 9 set di morbide troviamo infatti i due ferraristi, Vettel e Leclerc. Il tedesco vi abbinerà 3 di medie ed un set di dure, come Daniel Ricciardo (Renault) e Kimi Raikkonen (Alfa Romeo);  2 set sia di medie che di dure per il monegasco, seguito da Nico Hulkenberg (Renault) e da Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo).

Un treno di 'rosse' in meno (8) per i due Mercedes: Hamilton sceglie anche 3 set di 'gialle' e 2 di 'bianche', imitato da Romain Grosjean (Haas), Alexander Albon (Toro Rosso) e i due della Racing Point, Perez e Stroll; 4 set di 'gialle' ed uno di 'bianche' per il leader del Mondiale Bottas, così come Kevin Magnussen (Haas) e Daniil Kvyat (Toro Rosso).

Ancora meno morbide per i due della Red Bull, Verstappen e Gasly, con 7 set di morbide, 4 di medie e 2 di dure; stessa scelta per Robert Kubica (Wlliams). L'altro pilota di Grove, George Russell, avrà 7 morbide, 5 medie ed un set di dure. Infine, la coppia McLaren, Sainz e Norris, avrà a disposizione 8 set di morbide, 2 di medie e 3 di dure.

Condividi