F1 | Le mescole selezionate dai piloti per il Gran Premio dell'Azerbaigian

F1
Le mescole selezionate dai piloti per il Gran Premio dell'Azerbaigian

Scelte diversificate tra i tre top team: Red Bull più aggressiva, Ferrari più conservativa di 16 Aprile 2019, 11:10

Con tre doppiette Mercedes nelle prime tre gare, il Campionato di Formula 1 2019 sembra già aver assunto un indirizzo ben preciso: dopo un GP del Bahrain in cui la Ferrari l’aveva fatta da padrone sul piano della prestazione, risultando però penalizzata dal punto di vista dell’affidabilità, in Cina i ruoli si sono nuovamente ribaltati e le Frecce d’Argento di Hamilton e Bottas hanno dominato tanto in qualifica quanto in gara.

Il quarto appuntamento stagionale si disputerà sul circuito di Baku, che negli ultimi due anni ha regalato gare decisamente movimentate e per nulla banali. Per questo appuntamento, che si disputa su un tracciato cittadino, Pirelli metterà a disposizione delle squadre le tre mescole intermedie della sua gamma, ovvero le C2 (dure), le C3 (medie) e le C4 (morbide).

Nella mattinata di oggi, il Costruttore di pneumatici ha comunicato le scelte effettuate dalle varie squadre in vista dell’appuntamento azero. Per quanto riguarda le gomme dure, la maggior parte dei piloti avrà a disposizione un solo set di gomme: solamente Ricciardo, Raikkonen, Kvyat e Russell ne avranno due.

Per quanto riguarda le altre due mescole, le scelte sono state ben più diversificate: Mercedes avrà 4 set di medie e 8 di morbide per ciascuno dei suoi due piloti, mentre la Ferrari è stata più conservativa e metterà a disposizione di Sebastian Vettel e Charles Leclerc 5 set di gomme medie e 7 di gomme soft.

Le altre squadre sono state ancora più aggressive: Red Bull, Haas, Sauber, Toro Rosso e Williams avranno 9 set di soft a disposizione per ciascuno dei loro piloti, mentre Renault, McLaren e Racing Point hanno scelto di utilizzare ben 10 treni di gomme morbide.

Giovinazzi, Albon, Kubica e i piloti di Red Bull e Haas utilizzeranno 3 set di gomme medie mentre Hulkenberg, Raikkonen, Kvyat, Russell e i piloti di McLaren e Racing Point ne avranno 2 a disposizione; per concludere, Daniel Ricciardo sarà l’unico pilota ad avere a disposizione un solo set di gomme medie.

Condividi