F1 | Le mescole selezionate dai piloti per il Gran Premio d'Australia

F1
Le mescole selezionate dai piloti per il Gran Premio d'Australia

Per la prima prova del 2019, big grossomodo allineati nelle scelte di 05 Marzo 2019, 13:04

Il countdown ormai sta per finire. La prossima settimana si alzerà il sipario sul 70.esimo Campionato Mondiale di Formula 1, che vedrà il via con il consueto appuntamento del Gran Premio d'Australia, all'Albert Park di Melbourne. Messi in archivio i test di Barcellona, la routine che ci accompagnerà lungo gli otto mesi del Mondiale comincia con la pubblicazione da parte di Pirelli delle mescole selezionate dai piloti in vista del weekend inaugurale. 

Innanzitutto partiamo da quelle che sono le novità. Ogni volta la Pirelli sceglierà tra cinque tipi di mescola anziché sette come lo scorso anno. Scompare l'arcobaleno al quale eravamo ormai abituati, in favore di una 'semplificazione' che prevede tre colori fissi a weekend, ovvero bianco per la mescola più dura, giallo per quella mediana e rosso per quella più morbida. Per permettere in particolare agli addetti ai lavori di districarsi in tutto ciò, come già visto durante i test, la Pirelli ha indicato i tipi di mescole con la lettera C, seguita da un numero da 1 a 5, in crescendo dalla mescola più dura a quella più morbida.

Nello specifico, per il weekend di Melbourne Pirelli porterà la C2 come mescola Hard (bianca), la C3 come mescola Medium (gialla) e la C4 come mescola Soft (rossa). Passiamo alle scelte operate dai vari piloti. Quel che balza subito all'occhio è l'uniformità tra i vari big. Infatti, Sebastian Vettel per la Ferrari, il duo Mercedes Hamilton e Bottas e la coppia Red Bull, Verstappen e Gasly, avranno a disposizione nove treni di rosse, tre di gialle ed uno soltanto di bianche. Come loro Kimi Raikkonen (Alfa Romeo), Romain Grosjean e Kevin Magnussen (Haas), Daniil Kvyat ed Alexander Albon (Toro Rosso).

Si differenzia leggermente l'altro ferrarista, Charles Leclerc, con nove rosse e due treni sia di gialle che di bianche; la stessa scelta operata anche da Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) e dal duo McLaren, Carlos Sainz Jr. e Lando Norris. Con dieci treni di rosse troviamo i due della Renault, Daniel Ricciardo (con due treni di gialle ed uno di bianche) e Nico Hulkenberg (con uno di gialle e due di bianche). Infine, con otto treni di rosse, tre di gialle e due di bianche, troviamo il duo Force India, Sergio Perez e Lance Stroll, e Robert Kubica (Williams); stesso numero di Soft, ma con quattro di Medium ed uno di Hard per George Russell (Williams).

Condividi