F1 Le mescole scelte dai piloti per la gara di Baku

Ancora una volta, la Ferrari sarà il top-team con più Ultrasoft di 18 aprile 2018, 11:00 Condividi
F1 | Le mescole scelte dai piloti per la gara di Baku

Dopo un caotico quanto spettacolare Gran Premio della Cina, il Circus della Formula 1 comincia la sua marcia d'avvicinamento verso il quarto appuntamento stagionale. Nel weekend del 27-29 aprile, il Mondiale farà tappa nella capitale azera Baku, per la seconda edizione del Gran Premio d'Azerbaijan. Nella giornata di oggi, la Pirelli ha diffuso le scelte dei piloti, circa le mescole che verranno usate, comprese tra Ultrasoft, Supersoft e Soft.

Come già visto altre volte in questo avvio di campionato, la Ferrari spicca come aggressività nelle scelte. Sia Sebastian Vettel che Kimi Raikkonen, infatti, avranno a disposizione ben 10 treni di Ultrasoft, con una leggera differenza tra di loro per quel che riguarda le altre due mescole: Seb avrà 2 Supersoft ed una Soft, Kimi al contrario una Supersoft e 2 Soft. Seguono la via tracciata dal tedesco Stoffel Vandoorne e Charles Leclerc, mentre Marcus Ericsson ha imitato il finlandese.

La Mercedes, a sua volta, vedrà Lewis Hamilton e Valtteri Bottas con 9 treni di pneumatici con spalla viola. Anche in questo caso c'è una piccola differenza: l'inglese potrà scegliere 2 treni sia di Supersoft che di Soft; il finnico 3 treni di Supersoft ed uno di Soft. Come Hamilton i due piloti della Force India, mentre seguono Bottas i due della Haas e Fernando Alonso.

Un pò più conservativi in casa Red Bull, con Daniel Ricciardo e Max Verstappen entrambi con 8 Ultrasoft, 3 Supersoft e 2 Soft. Come loro i Toro Rosso e Sergey Sirokin. Lance Stroll, invece, abbina alle 8 Ultrasoft 4 Supersoft ed una Soft. Infine, i due piloti della Renault, Nico Hulkenberg e Carlos Sainz Jr., potranno scegliere tra 7 treni d Ultrasoft, 4 di Supersoft e 2 di Soft.

Segue il prospetto Pirelli.

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.