F1 Le mescole scelte dai piloti in Bahrain

Stesso numero di Supersoft per Ferrari, Mercedes e Red Bull di 28 marzo 2018, 14:20 Condividi
F1 | Le mescole scelte dai piloti in Bahrain

Messo in archivio il Gran Premio d'apertura di Melbourne, che ha premiato Sebastian Vettel e la Ferrari, è tempo già di concentrarsi sul prossimo appuntamento del Mondiale 2018 di Formula 1. Nel weekend tra il 6 e l'8 di aprile, il Circus si sposterà nel deserto del Sakhir, dove sarà in programma l'edizione #14 del Gran Premio del Bahrain.

Come sempre, il primo passo verso la nuova tappa iridata è costituito dalla pubblicazione, da parte della Pirelli, delle scelte dei piloti, riguardo alla suddivisione delle mescole che verranno usate nel weekend di gara. In questo caso, i protagonisti del Mondiale hanno suddiviso i 13 treni di pneumatici a disposizione tra le mescole Supersoft, Soft e Medium.

A differenza di Melbourne, dove i top team avevano bene o male differenziato tra loro le rispettive opzioni, per il Sakhir si nota una quasi totale convergenza. Infatti, Ferrari, Mercedes e Red Bull avranno tutti a disposizione 7 treni di pneumatici Supersoft. L'unico a differenziarsi è Valtteri Bottas, che avrà 5 treni di Soft ed uno solo con pneumatici con la spalla bianca; gli altri, invece, con 4 treni di Soft e 2 di Medium.

La scelta più aggressiva tra tutte l'hanno operata in McLaren, con Fernando Alonso e Stoffel Vandoorne che avranno in Bahrain 9 Supersoft, 3 Soft ed un treno di pneumatici Medium. Con 8 treni di Supersoft, inoltre, abbiamo i piloti di Haas, Renault e Force India, tutti con anche 3 Soft e 2 Medium, ad eccezione di Kevin Magnussen, con 4 Soft ed un treno di Medium.

Infine, con 7 Supersoft, 4 Soft e 2 Medium abbiamo anche Sergey Sirotkin (Williams), Brendon Hartley (Toro Rosso) e Charles Leclerc (Sauber); con 7 Supersoft, 5 Soft ed un treno di Medium, invece, ci sono Lance Stroll (Williams) e Pierre Gasly (Toro Rosso). Scelta ancora diversa per Marcus Ericsson, con 7 Supersoft, 3 Soft e 3 Medium.

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.