F1 La FDA accoglie Sebastian Montoya

Il 12enne colombiano è il figlio di Juan Pablo
F1 | La FDA accoglie Sebastian Montoya
di 08 febbraio 2018, 11:58

C'è un volto nuovo per la Ferrari Driver Academy. La struttura diretta da Massimo Rivola ha annunciato l'approdo nel 'settore giovanile' di Maranello del 12enne colombiano Sebastian Montoya. Si tratta, come potete facilmente intuire, del primogenito di Juan Pablo, indimenticato ex pilota di Williams e McLaren, sette volte vincitore di GP in Formula 1 tra il 2001 ed il 2006 e soprattutto due volte trionfatore alla 500 Miglia di Indianapolis, nel 2000 e nel 2015.

Approdato in Europa lo scorso anno, dopo aver esordito nel mini-karting in Sud America, il classe 2005 si trasferirà in Italia in questo 2018, dopo esser entrato a far parte del team Tony Kart, con il quale parteciperà alla categoria OKJ della serie Europea.

Sebastian Montoya andrà ad infoltire la schiera di giovani piloti dal cognome pesante già presente in FDA. Basti pensare a Giuliano Alesi, figlio di Jean, e ad Enzo Fittipaldi, nipote del grande Emerson Fittipaldi, due volte Campione del Mondo di Formula 1.

Una mossa, quella del Cavallino Rampante, vista da molti addetti ai lavori come una risposta a quanto fatto di recente dalla Mercedes che, per bocca di Toto Wolff in persona, darà spazio nella sua Junior Academy ad un altro 12enne, l'italiano Andrea Kimi Antonelli.

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.