F1 Honda sostituisce turbo e MGU-H su entrambe le STR13

Comincia in salita il weekend del Bahrain per Gasly e Hartley di 05 aprile 2018, 16:30
F1 | Honda sostituisce turbo e MGU-H su entrambe le STR13

In Australia, la Toro Rosso è stata sicuramente una delle scuderie a deludere maggiormente. Dopo dei test invernali più che discreti (anche se insistente è circolata la voce dell'utilizzo nei vari giorni di prove di più power unit) e un venerdì di Melbourne assolutamente positivo, il team di Faenza è mancato al momento più importante, con una qualifica anonima e una gara che ha visto i due piloti molto in difficoltà.

Pierre Gasly si è dovuto infatti ritirare dopo circa 13 tornate, con il posteriore della sua STR13 in fumo; Brendon Hartley, dopo aver mandato all'aria la sua strategia spiattellando l'anteriore destra subito alla prima staccata dopo il via, ha concluso mestamente ultimo ed unico doppiato. Quel che è peggio, è che anche il weekend del Gran Premio del Bahrain non comincia di certo sotto i migliori auspici.

La Honda, dopo aver analizzato la power unit di Gasly, finita ko nel debutto australiano, ha infatti deciso di sostituire sia il turbo che la MGU-H (cause del ritiro del pilota francese); mossa che verrà effettuata precauzionalmente anche sulla monoposto di Hartley. In più, sulla STR13 #10 verrà montata anche un nuovo motore termico. Chiaro, quindi, che entrambi i piloti Toro Rosso si apprestano a partire dal fondo della griglia nella gara di domenica.

"Certo, è evidente che sostituire dei componenti già alla seconda gara non è l'ideale come scelta. Soprattutto ragionando sul fatto che quest'anno saranno utilizzabili solo tre power unit" - ha spiegato a Motorsport.com il direttore tecnico Toyoharu Tanabe - "Però riteniamo che questa sia la strada più giusta da percorrere, in modo tale da evitare che il problema emerso a Melbourne si presenti nuovamente".

"El Sakhir è una pista molto impegnativa per la power unit, ma il nostro obiettivo è quello di superare questo momento difficile, concentrando le nostre forze per ottenere un buon risultato in questa gara e in quelle successive", ha concluso Tanabe.

Iscriviti al nostro Gruppo Facebook per commentare questo e gli altri nostri articoli


-->

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.