F1 GP Ungheria, qualifiche: la parola ad Haas, McLaren e Sauber

Ottime qualifiche per la Haas
F1 | GP Ungheria, qualifiche: la parola ad Haas, McLaren e Sauber
di 29 luglio 2018, 10:00

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Haas, Mclaren e Sauber dopo le qualifiche del Gran Premio d'Ungheria.

HAAS

8 | ROMAIN GROSJEAN

"Sono contento del mio lavoro di oggi, ma sono deluso dal risultato in Q3. Sono stato bloccato da Max (Verstappen), non sono riuscito a vedere nulla nell'ultimo giro, quindi sono un po' deluso da questo. La macchina era in cima, ma poi ha piovuto ed è stata una sfida entrare in Q3, cosa che abbiamo fatto, ed è grandioso. C'è del lavoro da fare sulla macchina sul bagnato. Non siamo stati molto competitivi, ma penso che sia la prima volta che guidiamo la Haas VF-18 in quelle condizioni, quindi c'è molto da cui possiamo imparare e questo è positivo. Ovviamente, tutto è aperto per la gara di domani. Tutto sommato, non è stata una brutta sessione".

20 | KEVIN MAGNUSSEN

"Non sono deluso dalla P9 e dalla P10. Avevamo sperato in un po' di più, almeno in condizioni di asciutto, ma in quelle condizioni difficili la squadra ha fatto un ottimo lavoro nel restare calma, metterci sulle gomme giuste e farci uscire al momento giusto. È così facile prendere la decisione sbagliata in quelle condizioni, e c'è molta pressione sulla squadra in quei momenti. Hanno fatto un buon lavoro".

MCLAREN

2 | STOFFEL VANDOORNE

"Oggi è stato piuttosto difficile, soprattutto all'inizio delle qualifiche, sapere quale pneumatico scegliere, perché la pista era ancora abbastanza calda. Ogni volta che abbiamo tagliato il traguardo eravamo competitivi, sia sulle intermedie che sulle slick. Non abbiamo ottenuto l'ultimo giro, proprio quando la pista era nel suo momento più asciutto. Non è bastato per passare alla Q2. In queste condizioni è sempre un po' un azzardo".

14 | FERNANDO ALONSO

""Le condizioni erano molto difficili oggi e in queste situazioni devi avere un po' di fortuna e essere in pista al momento giusto. Non siamo stati molto competitivi questo fine settimana ed eravamo già un po' preoccupati che non saremmo riusciti a passare in Q2. Grazie alla pioggia siamo riusciti ad arrivare undicesimi, che è un buon posto, vicino alla zona punti. Le posizioni di partenza qui sono abbastanza importanti e probabilmente siamo più in alto di quanto pensavamo di essere".

SAUBER

9 | MARCUS ERICSSON

"È stata una qualifica molto difficile con le condizioni meteorologiche che hanno giocato un ruolo molto importante. Le condizioni erano difficili e mi ricordavano molto Hockenheim, ma mi sentivo davvero a mio agio. E' stato bello arrivare in Q2. Ho provato a migliorare il giro ma c'era troppa acqua in pista. È ancora un buon risultato. P14 è una posizione accettabile da cui partire e vedremo cosa possiamo fare da lì".

16 | CHARLES LECLERC

"Non è stata una buona giornata per me. Le qualifiche sono state difficili perché ha iniziato a piovere leggermente prima dell'inizio della sessione. Siamo usciti con pneumatici intermedi, tuttavia, la pista era troppo asciutta per segnare dei tempi buoni. Dopo il passaggio alle gomme ultrasoft, siamo tornati nella mischia, ma tutti i team stavano avanzando rapidamente e le posizioni cambiavano in pochi secondi. Spero che la gara sia interessante e si possano recuperare posizioni".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.