F1 GP Ungheria, prove libere: le dichiarazioni di Haas, McLaren e Sauber

Venerdì positivo in casa Haas. Qualche affanno in più per i team di Woking e Hinwil
F1 | GP Ungheria, prove libere: le dichiarazioni di Haas, McLaren e Sauber
di 28 luglio 2018, 10:09

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Haas, Mclaren e Sauber dopo le libere del venerdì del Gran Premio d'Ungheria, dodicesima prova del mondiale di F1 2018.

HAAS

8 | ROMAIN GROSJEAN


"Oggi abbiamo svolto buona parte del nostro programma. In PL1 abbiamo avuto un problema con la macchina e abbiamo perso un po’ di tempo in pista, ma in seguito siamo riusciti ad ottenere buone informazioni dall’altra macchina ed è stato un buon pomeriggio. Il divario con l’ottava posizione con le gomme nuove è stato piuttosto consistente e ci concentreremo sul ritmo, per fare bene domenica. Il nostro obiettivo è quello di fare il meglio che possiamo d’ora in poi e guardare al futuro, non al passato. Abbiamo ancora 10 gare, quindi cercheremo di ottenere buoni risultati".

20 | KEVIN MAGNUSSEN


"E' stata una giornata un pò complicata, ma la macchina ha dato buone risposte e il ritmo c’è. Domani (oggi, ndr) dobbiamo lavorare sulle cose che vediamo sui dati, sul feedback e le cose dovrebbero andare bene. Abbiamo lottato con il traffico, avendo alcuni piccoli problemi che ci hanno impedito di fare il tempo. Ma ripeto, abbiamo comunque buone sensazioni e abbiamo un bel quantitativo di dati da esaminare e sulla cui base migliorare. Speriamo in una sessione pulita in PL3, per poterci preparare al meglio in vista delle Qualifiche. Ma penso proprio che siamo messi bene, per cui sono molto felice".

MCLAREN

2 | STOFFEL VANDOORNE


"Con il nuovo telaio le sensazioni sono migliorate e posso dire che siamo tornati alla normalità. Sfortunatamente non sono riuscito a girare con le Ultrasoft a causa del mio testacoda, ma comunque il passo gara era buono. In PL1 ho sofferto di sovrasterzo mentre in PL2 la macchina era un po’ sottosterzante. Stiamo comunque lavorando per avere il migliore bilanciamento e nelle due sessioni abbiamo fatto notevoli progressi. La qualifica sarà combattuta. Noi vogliamo essere il più vicini possibile alla top ten, ma non sono sicuro che accedere alla Q3 sia la cosa migliore, dovendo partire con gomme Ultrasoft. Per cui essere vicino ai primi dieci penso sia il compromesso ideale".

14 | FERNANDO ALONSO


"Sono abbastanza ottimista per le qualifiche. Cercheremo sicuramente di posizionarci il più in alto possibile, ma questo è uno di quei weekend dove il piazzarsi 11° o 12° porta qualche vantaggio rispetto all'essere 8° e 9°. Perciò se dovessimo entrare in Q3 sarà fantastico, ma sarà altrettanto positivo piazzarsi nelle migliori posizioni della Q2. Abbiamo fatto dei test di aerodinamica nella prima sessione, nella quale abbiamo riscontrato anche un problema alla power unit, mentre nella seconda abbiamo cercato di comprendere meglio le gomme. Nel complesso sono soddisfatto. L’ideale sarebbero condizioni di umido o bagnato e al massimo 30-40 gradi di temperatura dell’asfalto. Oggi avevamo 61 gradi e quando la pista è così calda le vetture si muovono di più e le gomme soffrono molto. L'ideale sarebbe di avere un pò di pioggia, o comunque un qualcosa che renda la situazione un pò più movimentata".

SAUBER

9 | MARCUS ERICSSON


"E 'stata una giornata dalle sensazioni contrastanti per me. La FP1 è stata un po 'caotica, con alcuni giri nei quali ho danneggiato le mie gomme. Non abbiamo potuto svolgere tutto il lavoro che volevamo, quindi non è stata la nostra miglior PL1. Siamo però riusciti a compensare in FP2, completando un buon numero di giri. Abbiamo altro lavoro da fare per migliorare il pacchetto ed ottimizzare il tutto in vista delle Qualifiche".

16 | CHARLES LECLERC


"E' stata una giornata abbastanza difficile. Non ho girato in PL1, mentre in PL2 ho perso un pò di tempo. Abbiamo molto lavoro davanti a noi per arrivare dove vogliamo essere per il resto del weekend. Spero che riusciremo a fare un passo nella giusta direzione e a migliorare le nostre prestazioni delle ultime settimane".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.