F1 GP Stati Uniti, qualifiche: la parola ad Haas, Sauber, Manor

F1 | GP Stati Uniti, qualifiche: la parola ad Haas, Sauber, Manor
di 23 ottobre 2016, 18:00

Vi riportiamo quanto dichiarato da Haas, Sauber e Manor al termine delle qualifiche del Gran Premio degli Stati Uniti.

Haas

Romain Grosjean: "Ci manca parecchia aderenza e ne stiamo pagando il prezzo, su un circuito che ne ha bisogno. Non ne abbiamo abbastanza. Avevamo problemi ieri, perdevamo dei pezzi, e non riuscivamo a capire molto della pista. Oggi è stato sostanzialmente uguale. Non andiamo male nelle velocità di punta, ma il passo della monoposto non è buono per la gara".

Esteban Gutierrez: "Non è stato un weekend facile per il team. Abbiamo avuto un sacco di problemi venerdì, in qualifica abbiamo potuto fare il massimo che potevamo e questo è il miglior risultato possibile. Non stiamo usando la nuova ala anteriore, e sarebbe stato qualche decimo recuperato in qualifica. Domani andrò il più veloce possibile, per ottenere il miglior risultato possibile".

Sauber

Marcus Ericsson: "È stato un venerdì impegnativo, non ero sicuro e mio agio nella monoposto. Siamo riusciti a migliorare tra venerdì e sabato - il team ha fatto un ottimo lavoro, sono soddisfatto delle mie qualifiche. Speriamo di lottare in gara".

Felipe Nasr: "Non è il risultato che volevamo, specialmente se si tiene conto del venerdì, in qualifica qualcosa non andava proprio con la monoposto. Dobbiamo capire che cosa migliorare prima della partenza".

Manor

Pascal Wehrlein: "Mi sono complicato la vita nelle terze prove libere, finendo nella ghiaia e perdendo metà della sessione. Il team ha fatto un lavoro fantastico nel riuscire a rimettere tutto insieme prima della fine. Ogni giro per me è stato importante. Grazie al mio team, mi ha aiutato molto".

Esteban Ocon: "Abbiamo avuto qualche problema con le SuperSoft. Sono uscito tardi in pista a causa di un problema, e ho dovuto spingere molto nel mio giro. È stata una qualifica difficile, e ho pure fatto un errore che mi è costato del tempo. È un circuito impegnativo".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.