F1 GP Stati Uniti, FP1: Hamilton al top

Le Mercedes lasciano tutti distanti nelle prime libere di Austin
F1 | GP Stati Uniti, FP1: Hamilton al top
di 21 ottobre 2016, 18:35

È Lewis Hamilton il più veloce nella prima sessione di prove libere del GP degli Stati Uniti ad Austin. Il campione in carica ha girato con la sua Mercedes in 1:37.428 lasciando il compagno Nico Rosberg a poco più di tre decimi di distacco.

Preoccupante il distacco degli altri: Max Verstappen è terzo con la Red Bull a ben un secondo e 9 decimi. Dietro di lui, a 28 millesimi, la prima Ferrari, quella di Kimi Raikkonen. Quinto tempo per Nico Hulkenberg con la Force India, davanti a Daniel Ricciardo con la Red Bull e Sebastian Vettel con la Ferrari. Problemi proprio per Vettel, che alla fine della prima ora ha perso un pezzo dalla sua SF16-H, a sua volta carambolato sullo specchietto destro. Il tedesco è tornato ai box tenendo lo specchietto con la mano per evitare di perderlo in pista. Il ferrarista è tornato in pista a poco meno di due minuti dal termine delle libere per controllare lo stato della vettura dopo le riparazioni.

Chiudono la top ten delle FP1 le due Toro Rosso di Daniil Kvyat e Carlos Sainz. Sulla Manor, al posto di Wehrlein, ha esordito Jordan King.

Fanno sorridere i distacchi: tra il secondo posto e il terzo c'è un secondo e sei di distacco. Dal terzo al decimo ci sono 8 decimi.

I tempi di sessione:

usa-2016-fp1

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.