F1 GP Spagna, gara: la parola ad Haas, McLaren e Sauber

Disastro per Grosjean con l'incidente a inizio gara di 14 maggio 2018, 18:00 Condividi

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Haas, Mclaren e Sauber dopo il Gran Premio di Spagna, prima prova europea del Mondiale 2018.

HAAS

8 | ROMAIN GROSJEAN

"Non c'è molto da dire. Ho perso il retrotreno alla terza curva e mi sono girato. Ho voluto evitare il contatto con il mio compagno di squadra. Mi dispiace per gli altri che sono stati coinvolti - non c'era molto che potessi fare una volta che la macchina è partita. Kevin ha fatto una buona gara, il che è positivo per la squadra. Avrei desiderato una gara costante, ma non è andata così oggi".

20 | KEVIN MAGNUSSEN

"Ho avuto un'ottima partenza. Ero al fianco delle Red Bull, ma non volevo davvero combatterle, perché sapevo che erano molto più veloci. Il mio lavoro era rimanere al settimo posto. Sono stato in grado di difendermi bene. E' stata una buona prestazione e penso che meritiamo di ottenere quel tipo di punti. Dovremmo essere in grado di andare a punti in ogni gara, e abbiamo la macchina per farlo. Dobbiamo solo mantenere questo livello e continuare a segnare punti regolarmente".

MCLAREN

2 | STOFFEL VANDOORNE

"E' stata una sfortunata fine di gara. Avevamo una strategia da una sola sosta e abbiamo esteso il primo stint con le gomme soft. È sempre difficile prevedere esattamente dove saremmo finiti, ma credo che alla fine avremmo potuto avere più possibilità di sorpassare. È stato difficile mantenere l'auto in pista, specialmente all'inizio. Non sappiamo ancora esattamente quale fosse il problema che ha posto fine alla nostra gara in anticipo, ma sembra che sia il cambio. È un peccato perché avevamo un ritmo ragionevole".

14 | FERNANDO ALONSO

"Abbiamo iniziato con le gomme Supersoft oggi a causa delle qualifiche di ieri, quindi il piano era guadagnare posizioni nel primo paio di giri e poi fermarci molto presto, per cambiare le gomme. Invece, ci siamo trovati a perdere diverse posizioni nel primo giro a causa dell'incidente alla seconda curva, quindi a quel punto ho pensato che fosse impossibile ottenere punti oggi. Ma, fortunatamente, abbiamo fatto una buona gara, avevamo una buona strategia e abbiamo preso quei quattro punti. E' stato difficile superare oggi - sono rimasto dietro Leclerc per molto tempo - perché manca ancora un po' di velocità per poter passare. Questo è qualcosa su cui stiamo lavorando; sappiamo dove si trovano le debolezze della nostra auto e speriamo di trovare una soluzione abbastanza presto. Abbiamo fatto un buon passo avanti qui, ma sappiamo che sarà una dura battaglia fino alla fine della stagione".

SAUBER

9 | MARCUS ERICSSON

"Ero forte nella prima parte della gara con le gomme medie, poi siamo stati un po' sfortunati con la safety car virtuale subito dopo il pit-stop e questo è stato davvero frustrante. Nel secondo stint ho faticato di più sulla gomma morbida. Il risultato è stato un po' deludente, perché eravamo in lotta e non troppo lontano dai punti segnati. Nel complesso è stata una buona gara, ho avuto combattimenti molto buoni e mi sono difeso bene. Il fatto che Charles abbia segnato punti è molto positivo per la squadra e da parte mia ho bisogno di recuperare a Monaco".

16 | CHARLES LECLERC

"È una bella sensazione finire di nuovo a punti. È stata una gara abbastanza interessante. Abbiamo compiuto notevoli progressi dall'inizio della stagione e l'intera squadra è ansiosa di continuare a lavorare sodo in questa direzione. Sarà importante rimanere concentrati - il prossimo Gran Premio sarà la mia gara di casa a Monaco, e sono molto entusiasta di guidare la mia prima gara di Formula 1 lì".

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.