F1 | GP Spagna 2019, qualifiche: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso

F1
GP Spagna 2019, qualifiche: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso

Delusione per Hulkenberg, battuto da Ricciardo di 11 Maggio 2019, 22:50

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Force India, Williams, Renault e Toro Rosso dopo le qualifiche del Gran Premio di Spagna.

RACING POINT

11 | SERGIO PEREZ

F1 | GP Spagna 2019, qualifiche: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 1

"Finora è stato un fine settimana deludente e non ho le risposte sul perché al momento. Questa pista richiede molto dalla macchina - ha un po' di tutto - curve basse, medie e alte - e non è mai stato il nostro miglior circuito nel corso degli anni, quindi non sono troppo preoccupato. In ogni caso, non vedo l'ora che arrivi domani: è il giorno in cui conta tutto davvero e speriamo di segnare qualche punto. Sarà dura perché qui la posizione della pista è molto importante, ma faremo del nostro meglio. Penso che il nostro ritmo di gara sia migliore della nostra velocità di qualifica, quindi è positivo. Vediamo cosa possiamo fare con la strategia per andare avanti nella corsa. "

18 | LANCE STROLL

F1 | GP Spagna 2019, qualifiche: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 2

"È frustrante essere fuori in Q1. Non ho massimizzato il giro, ma sapevamo che questo fine settimana sarebbe stato difficile. E' ancora molto stretto il margine a centrocampo e stavamo litigando con Renault per lo spazio in Q2, ma ogni piccolo dettaglio conta quando è così vicina La lotta. Di solito corriamo meglio delle qualifiche, quindi analizzeremo i dati durante la notte e vedremo cosa porterà domani".

WILLIAMS

63 | GEORGE RUSSELL

F1 | GP Spagna 2019, qualifiche: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 3

"E' stata una buona sessione, considerando le circostanze delle terze prove libere. Grazie ai meccanici per il loro duro lavoro, per aver preparato la macchina dopo il mio errore in prova, ma sono stato davvero soddisfatto del mio ultimo tentativo in qualifica e sentivo di aver ottenuto il massimo dalla macchina"

88 | ROBERT KUBICA

F1 | GP Spagna 2019, qualifiche: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 4

"Ho iniziato il fine settimana con un feeling positivo in FP1, ma questo è scomparso sessione dopo sessione, abbiamo continuato a ridurre il bilanciamento anteriore e quello aerodinamico che avrebbero dovuto darci un poi di sottosterzo, ma stavamo ancora lottando con il sovrasterzo, specialmente nell'ultima parte quando la pista stava migliorando".

RENAULT

27 | NICO HULKENBERG

F1 | GP Spagna 2019, qualifiche: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 5

"Sono abbastanza deluso da me stesso per questo. Ho commesso un errore nella prima eliminatoria, ho toccato leggermente il muro e abbiamo dovuto cambiare l'ala anteriore e abbiamo anche subìto danni alla pedana. Se commetti degli errori, li paghi. Oggi avremmo potuto fare il Q2 con il minimo sforzo. Al momento ci manca un po' di ritmo e armonia nell'auto. Daremo il massimo domani e punteremo a un risultato migliore".

3 | DANIEL RICCIARDO

F1 | GP Spagna 2019, qualifiche: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 6

"Abbiamo fatto un buon lavoro per entrare in Q3 oggi. Questo era l'obiettivo e me lo sono sentito certamente dopo ieri che avevamo il potenziale per raggiungere questo obiettivo. Probabilmente avremmo potuto essere leggermente più in alto nell'ordine per il Q3, ma ho perso il posteriore alla curva 13 e ho perso un po' di tempo. Ciò ha impedito di essere una sessione davvero buona, ma, in ogni caso, oggi è stato un grande sforzo. Abbiamo la penalità da aggiungere, ma ci metteremo a testa bassa e cercare punti".

TORO ROSSO

23 | ALEXANDER ALBON

F1 | GP Spagna 2019, qualifiche: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 7

“Ad essere onesto, oggi ho fatto un po’ di errori. In qualifica eravamo piuttosto competitivi, ma ho cercato di fare qualcosa di diverso alla curva 5: ho spinto troppo all’entrata e in uscita ho avuto uno scatto improvviso. Le gomme sono molto sensibili e così ho dovuto lottare per il resto del giro con quelle posteriori per cercare di tenerle nella giusta finestra, ma scivolavano un po’ troppo. È frustrante, perché oggi non ho fatto del mio meglio. Sapevamo di essere in lotta per la Q3, invece mi sono qualificato in P12. Domani partirò una posizione avanti, dalla P11, quindi sarò ancora in lotta tenendo conto del buon passo gara che avevamo ieri”.

26 | DANIIL KYVAT

F1 | GP Spagna 2019, qualifiche: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 8

"Quella di oggi è stata una giornata positiva e sono davvero contento per come sono andate le qualifiche. Dall’inizio dell’anno abbiamo fatto grandi progressi in qualifica e sono soddisfatto sia della mia prestazione che della squadra. Per la seconda volta di fila siamo in Q3 ed era importante farlo a Barcellona, qui dove è possibile dimostrare ciò di cui la macchina e il pilota sono capaci. Le Libere 3 erano iniziate in salite, ma siamo riusciti a raddrizzare il tiro dopo aver capito di cosa necessitava la macchina e cosa serviva a me. La vettura si è davvero ben comportata oggi, quindi in gara proveremo a fare del nostro meglio”.


Condividi