F1 GP Singapore, libere: le parole di Mercedes, Ferrari e Red Bull

Verstappen e Raikkonen si dividono il venerdì di Marina Bay. Vettel 'pizzica' il muro
F1 | GP Singapore, libere: le parole di Mercedes, Ferrari e Red Bull
di 14 settembre 2018, 21:25

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Mercedes, Ferrari e Red Bull dopo le prime prove libere del Gran Premio di Singapore, quindicesima prova del mondiale di F1 2018. Il venerdì di Marina Bay ha visto Max Verstappen al top nelle PL1 e Kimi Raikkonen nelle PL2. Problemi per Sebastian Vettel, che tocca duramente il muro nella seconda sessione.

MERCEDES

44 | LEWIS HAMILTON


"La prima sessione di libere è andata bene, pur se non abbiamo usato le Hypersoft. Abbiamo completato il nostro programma, provato diverse opzioni e ottenendo buoni risultati. Siamo stati vicini alle Ferrari, anche se solo domani scopriremo quanto sono veloci. I ragazzi hanno lavorato sodo sia in fabbrica che in pista per metterci nelle migliori condizioni, e devo dire che la monoposto la sento decisamente meglio rispetto agli anni passati. In pista è stato incredibile, dato che siamo riusciti da subito ad essere molto più veloci dello scorso anno. Le forze G sono aumentate, devi reagire più velocemente ed è pazzesco il caldo che si avverte in abitacolo. Sudi ancor prima di salire in macchina e solo oggi pomeriggio credo di aver perso due chili. Figuriamoci domenica... Vedremo cosa accadrà domani, ma penso che sarà una lotta a tre, con noi, le Ferrari e le Red Bull".

77 | VALTTERI BOTTAS


"E' stata una giornata molto calda, ma nel complesso abbastanza positiva. Nelle PL1, mentre gli altri correvano con le Ultrasoft o le Hypersoft, noi stavamo sulle Soft, e sapevamo di poter migliorare molto. Già nella prima sessione, pur se Ferrari e Red Bull erano molto veloci, sembravamo più vicini rispetto agli anni scorsi. Siamo migliorati sia come carico aerodinamico che, in generale, come velocità, anche rispetto all'inizio di questa stagione. Siamo stati in generale più veloci su questa pista rispetto agli altri anni. Ma, andando più veloci, aumentano le Forze G, e ciò è difficile con il caldo che c'è qui. E' come fare esercizi in un abitacolo a 60 C°. Tra PL1 e PL2 abbiamo apportato dei cambiamenti, non tutti positivi, ed è su questo che dovremo lavorare. Con tutte le curve che ci sono su questa pista, è davvero difficile trovare un bilanciamento perfetto. Non ho messo assieme un gran giro, ma sul passo ero lì con i migliori. Spero di potermi giocare le mie carte in qualifica. Ferrari e Red Bull sono molto veloci, ma credo che possiamo ottenere un buon risultato".

FERRARI

5 | SEBASTIAN VETTEL


"Il mio non è stato un semplice "bacio" al muretto ma qualcosa di più. Per sicurezza abbiamo deciso di fermarci e non girare più. Non è una situazione ideale, ma ho avuto delle buone sensazioni in macchina. Fortunatamente ho già molta esperienza su questa pista. Sarà importante guardare i dati raccolti da Kimi, ma siamo in un punto della stagione dove non è un dramma perdere del tempo ai box, perché sappiamo dove lavorare. Non è l'ideale, ma è andata così e possiamo farci poco. Domani dovremo trovare il giusto bilanciamento ed avere il feeling ideale con la monoposto. Oggi, nelle PL1, le cose sono andate bene; nelle PL2 abbiamo provato alcune cose che non hanno dato i risultati sperati e torneremo indietro, come accade quando si provano delle cose. Nel complesso, però, la macchina è molto buona. I giri che ho fatto fino alla toccata al muro erano buoni, ma non ero completamente soddisfatto. Credo che si possa estrarre ancora molto potenziale dalla nostra macchina".

7 | KIMI RAIKKONEN


"Nella prima sessione, il nostro lavoro è consistito nel provare la macchina, controllare che tutto fosse in ordine e apportare le modifiche del caso. E' stato normale non essere davanti. Nelle seconde libere tutto è andato bene e infatti ho ottenuto il miglior tempo. La differenza la faranno i dettagli, visto che siamo tutti vicini; anche la gestione delle gomme sarà fondamentale. Oggi era solo venerdì, però le cose sono andate piuttosto bene. Daremo il nostro meglio domani per ottenere il massimo risultato possibile. Il nuovo fondo? Difficile parlarne approfonditamente. Ne ho provati due diversi e non era come il giorno e la notte, tranne che in uscita di curva, dove ho intuito qualche differenza. Comunque, è positivo quando si portano novità, poiché è sempre legato al voler migliorare le prestazioni della monoposto".

RED BULL

3 | DANIEL RICCIARDO


"Sembra che qui saremo tutti vicini e che i tre top team possano essere tutti veloci. La sessione del mattino è stata la migliore per noi e, un pò a sorpresa, siamo stati alquanto a nostro agio con il caldo. Una volta che la pista si è raffreddata, nelle PL2, non penso siamo riusciti a mettere tutto assieme. Non sono comunque preoccupato e abbiamo tutta la sera per capire cosa fare domani. Sono contento che la Pirelli abbia portato qui le Soft, poiché apre la possibilità a strategie alternative. Ogni mescola sembra andar meglio dell'altra in simulazione gara, ma per le qualifiche tutti andranno con le Hypersoft. E' divertente guidare qui, essendo il circuito più difficile sia mentalmente che fisicamente, una bella sfida. Si suda molto, ma ne vale la pena. Io, poi, mi sono preparato bene e la squadra mi ha fornito un'ottima macchina. Speriamo di potercela giocare domani".

33 | MAX VERSTAPPEN


"Non è andato tutto alla perfezione, ma c'è lo spazio per migliorare molto in vista delle Qualifiche di domani. Siamo andati bene nelle PL1, mentre nelle PL2 non ero particolarmente contento. Saremmo potuti essere un pò più veloci nella simulazione di giro veloce, ma abbiamo sofferto di sottosterzo. Non credo che abbiamo il ritmo per giocarci la pole, per cui dovremo ottimizzare il tutto. In generale, non è stata una giornata negativa e, secondo me, con un pò di duro lavoro stanotte dovremmo essere in grado di metterci in una ottima posizione domani e poter attaccare. Il passo? Buono. Le Hypersoft hanno evidenziato un degrado consistente nei long run. Gli altri compound non si sono comportati male e ciò potrebbe rendere interessati le cose per la gara".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.