F1 GP Singapore, libere: le parole di Haas, McLaren e Sauber

Grosjean ed Alonso con il sorriso. Leclerc finisce a muro nella PL1
F1 | GP Singapore, libere: le parole di Haas, McLaren e Sauber
di 15 settembre 2018, 09:30

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Haas, Mclaren e Sauber dopo le prove libere del venerdì del Gran Premio di Singapore, quindicesima prova del mondiale di F1 2018.

HAAS

8 | ROMAIN GROSJEAN


"Stasera (ieri, ndr) è andata bene. Siamo riusciti a migliorare rispetto al pomeriggio, e ciò è sempre positivo. Come sempre su un cittadino, ci sono tante cose che possiamo migliorare sulla nostra macchina. E' difficile per tutti far lavorare al meglio gli pneumatici, e la differenza tra Soft ed Hypersoft è davvero grande. Noi dobbiamo assicurarci di rendere al meglio con ogni compound a disposizione. La macchina è andata bene, ma possiamo andare ancora un pò più veloci. Detto ciò, sono contento di dove siamo".

20 | KEVIN MAGNUSSEN


"Non abbiamo avuto problemi di sorta ma, da parte mia, non sono mai riuscito a mettere tutto insieme per completare un giro competitivo. Romain, però, ha mostrato le potenzialità della macchina. Devo solo mettere tutto assieme e scendere in pista. La macchina mi da fiducia. Lavoreremo sodo nella notte, per farci trovare pronti in vista delle qualifiche. A centro gruppo sarà una lotta molto serrata e non sarà affatto facile centrare la Q3. Ma sono sicuro che ce la giocheremo".

MCLAREN

2 | STOFFEL VANDOORNE


"Non è stato un venerdì dei più facili, soprattutto in PL1. Abbiamo perso tanto tempo a causa di un paio di problemi alla macchina e, in un circuito come Singapore, non è affatto l'ideale, visto che la pista si evolve tanto con il passare dei turni. Devi trovare il tuo ritmo ed accumulare dati. Però abbiamo recuperato abbastanza bene in PL2. Il long run è stato positivo, soprattutto quando abbiamo caricato molta benzina. Non vedo l'ora di avere una giornata pulita domani (oggi ndr). Abbiamo imparato tanto, soprattutto sulle Hypersoft. Dobbiamo mettere tutto assieme per le Qualifiche e provare a fare bene, poiché qui più avanti parti e meglio è per la gara. Credo che riusciremo ad essere un pò più competitivi rispetto alle ultime uscite, non servendo qui tanta potenza. Ma sappiamo che anche gli altri miglioreranno".

14 | FERNANDO ALONSO


"Abbiamo avuto un venerdì positivo. E' fantastico guidare per queste strade a questa velocità. Siamo anche riusciti a provare un pò di cose, effettuando delle comparative con le due macchine. Abbiamo raccolto una buona massa d'informazioni sia dagli pneumatici che dalle diverse modifiche che abbiamo apportato al set-up. In più, ho girato molto, e su un cittadino è sempre importante. Domani ci sarà una grande battaglia per accedere alla Q3, ma daremo il meglio in qualifica, visto che sarà importante in ottica gara. Bisogna stare attenti all'evoluzione della pista, enorme qui a Singapore, e credo che la nostra preparazione per le qualifiche sia molto buona".

SAUBER

9 | MARCUS ERICSSON


"Abbiamo avuto un buon inizio ed un buon venerdì, provando tutti i compound a dispozione questo weekend. E' un circuito molto impegnativo, con diversi tipi di curve e temperature molto alte; il tutto rende una vera sfida guidare qui. Abbiamo imparato tanto oggi (ieri ndr) e la macchina si è mostrata competitiva. Siamo messi abbastanza bene e credo che, con un pò di lavoro, potremo avanzare in una parte centrale del gruppo molto affollata. Non vedo l'ora di lottare in pista domani (oggi ndr)".

16 | CHARLES LECLERC


"E' stata una giornata interessante per me. Ho guidato per la prima volta qui a Marina Bay, ed è stato emozionante. La pista è all'altezza della sua reputazione ed è una bella sfida, soprattutto dal punto di vista della gestione degli pneumatici. La PL1 è andata bene, anche se ho commesso un errore a fine sessione, toccando il muro. Per fortuna avevamo già terminato il nostro lavoro. Il team ha svolto un gran lavoro nel riparare la macchina in tempo per la PL2, una sessione fondamentale, correndosi di notte e nelle stesse condizioni di qualifiche e gara. Siamo competitivi e possiamo lottare per piazzarci bene in qualifica. Non vedo l'ora di tornare in pista".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.