F1 GP Singapore, gara: la parola alla Mercedes

di 19 settembre 2016, 10:30 Condividi
F1 | GP Singapore, gara: la parola alla Mercedes

Vi riportiamo quanto dichiarato dalla Mercedes al termine del Gran Premio di Singapore.

Mercedes

Nico Rosberg: "È stato un weekend fantastico! In passato, la pista di Singapore non mi ha mai trattato così bene, quindi questa vittoria è molto speciale e ancora più emozionante. Il weekend è iniziato perfettamente con una buona qualifica. Poi, ho avuto una buona partenza e sono riuscito a tenere le Red Bull e le Ferrari dietro di me. Alla fine è stata una lotta un po' più serrata con Daniel (Ricciardo). Se avessi fatto un pit-stop pure io, sarei uscito dietro di lui, allora abbiamo scelto di stare fuori, grazie al team per la strategia. È bello aver imparato dai nostri errori dello scorso anno e abbiamo vinto su una pista chiaramente per le Red Bull. Questo dimostra la competenza e la forza del nostro gruppo. Non vedo l'ora di andare Malesia ora - ma prima di tutto sicuramente festeggerò questa vittoria!".

Lewis Hamilton: "Una giornata difficile e un weekend difficile. A un certo punto sembrava che potessi perdere anche il podio, ma per fortuna non è andata così. È stata una partenza normale. Non ho perso terreno che è una buona cosa dopo l'ultima volta. Ma poi, ho faticato così tanto dopo la Safety Car. I freni erano sono rimasti in temperatura critica per la maggior parte della gara, così ho dovuto mantenere le distanze per raffreddarli. Ho fatto un errore e Kimi è passato. Fortunatamente, con la macchina un po' più leggera, sono stato in grado di abbassare la temperatura, spingere un po' di più con le gomme fresche e tornare davanti a lui. Il passo e la strategia non sono stati un problema - era tutta colpa dei freni. P2 era il massimo oggi. Se questo è il peggior fine settimana dell'anno, sicuramente mi va bene così. Ho bisogno di un paio di fine settimana più forti per tornare dove ho bisogno di essere".

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.