F1 | GP Singapore 2019, qualifiche: Haas, McLaren, Alfa Romeo

F1
GP Singapore 2019, qualifiche: Haas, McLaren, Alfa Romeo

Entrambe le McLaren nella Top 10 di 22 Settembre 2019, 09:30

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Haas, Mclaren e Alfa Romeo dopo le qualifiche del Gran Premio di Singapore.

HAAS

8 | ROMAIN GROSJEAN

F1 | GP Singapore 2019, qualifiche: Haas, McLaren, Alfa Romeo 1

“Penso che ci fosse più di quello che abbiamo ottenuto. Abbiamo cambiato l'auto dopo ieri, ripristinando molte parti delle specifiche di Melbourne - almeno dalla mia parte del garage. Non abbiamo avuto la possibilità di provarle in condizioni fresche perché le FP3 erano ancora calde. Penso che il bilanciamento ci sia sfuggito nelle qualifiche, quindi non siamo riusciti a estrarre il massimo. Forse è un pacchetto migliore per la gara, vedremo domani".

20 | KEVIN MAGNUSSEN

F1 | GP Singapore 2019, qualifiche: Haas, McLaren, Alfa Romeo 2

"Non abbiamo avuto il ritmo oggi. Mi aspettavo che fosse una giornata difficile. Non mi aspetto di fare molta strada come posizione, ma puoi sempre sperare che gli altri commettano degli errori. Se riusciamo a mantenere la nostra posizione, magari anche con una Safety Car e un pitstop fortunato o qualcosa del genere, potremmo fare qualche progresso anche senza avere il ritmo giusto".

MCLAREN

4 | LANDO NORRIS

F1 | GP Singapore 2019, qualifiche: Haas, McLaren, Alfa Romeo 3

“È stata una buona qualifica fino alla Q3. La Q1 era buona, la Q2 era buona e poi non ho ottenuto il risultato che volevo, il che è stato un po' fastidioso. Ho commesso degli stupidi errori nel mio ultimo tentativo in Q3, ho spinto troppo nel tentativo di recuperare il tempo che avevo perso. È fastidioso, soprattutto perché ero dietro altre due auto a cui non avrei dovuto essere dietro. Ma nel complesso, sono stato molto contento della macchina: il team ha fatto un ottimo lavoro per me”.

55 | CARLOS SAINZ

F1 | GP Singapore 2019, qualifiche: Haas, McLaren, Alfa Romeo 4

"È stata una giornata molto positiva per noi. Congratulazioni a tutto il team. Abbiamo mostrato un buon ritmo su una pista a bassa velocità, che sappiamo essere stata una delle nostre debolezze. Il retrotreno e la macchina in generale si sono comportati bene per tutto il fine settimana e siamo riusciti a mettere insieme un ottimo giro in Q3, nonostante un guasto al motore. Abbiamo perso un paio di decimi lì, ma ciò non ha influito sul risultato, la P6 oggi probabilmente era fuori portata. P7 era la migliore posizione possibile là fuori ed è un buon posto da cui combattere".

ALFA ROMEO

7 | KIMI RAIKKONEN

F1 | GP Singapore 2019, qualifiche: Haas, McLaren, Alfa Romeo 5

"Finora non è stato un fine settimana facile per noi. L'auto sta migliorando passo dopo passo, ma non siamo ancora abbastanza veloci. Non so se si tratta delle gomme, a volte sembriamo avere aderenza ma poi questa scompare e questo rende difficile sentirsi sicuri e rende difficile spingere. Speriamo che la gara sia un po' più facile per noi".

99 | ANTONIO GIOVINAZZI

F1 | GP Singapore 2019, qualifiche: Haas, McLaren, Alfa Romeo 6

"Finora non è stato il weekend dei più tranquilli, quindi qualificarsi così vicino ai primi dieci è un risultato accettabile. Penso che avrei potuto migliorare un po' nel mio giro più veloce, ma guardando il ritmo delle Renault e della McLaren, sarebbe stato molto difficile batterli. Partire domani in P11, a causa della penalità a Perez, significa che siamo le prime auto con scelta libera di pneumatici e questo può essere un vantaggio. Ieri abbiamo visto degradare molto le soft, quindi possiamo scegliere un'altra mescola e farne una buona strategia. Domani sarà una lunga gara, ma se ne avremo la possibilità, potremo concludere questo fine settimana positivamente con alcuni punti".


Condividi