F1 GP Russia, libere: la parola ad Haas, McLaren e Sauber

F1 | GP Russia, libere: la parola ad Haas, McLaren e Sauber
di 29 settembre 2018, 09:40

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Haas, Mclaren e Sauber dopo le prime prove libere del Gran Premio d'Italia.

HAAS

8 | ROMAIN GROSJEAN

"E' andato tutto bene, è una pista che non è così facile da guidare, quindi ho probabilmente ho dovuto trovare un po' di guida adeguata. In generale, abbiamo lavorato molto sull'Hypersoft, vedendo se si trattasse di una potenziale gomma da gara o meno. Il bilanciamento era in realtà ok - quasi troppo facile da guidare - e questo non è mai il segno di una macchina veramente veloce, lavoreremo per renderlo un po' più impegnativo e più veloce, quindi c'è ancora del lavoro da fare stasera, domani dovrebbe essere una giornata molto migliore".

20 | KEVIN MAGNUSSEN

"Oggi non è andata male. Ci sono solo un paio di decimi tra P7 e P12. È una battaglia avvincente, e sarà anche dura nelle qualifiche. L'hypersoft con molta benzina, in gara, è molto difficile da gestire. Si consuma incredibilmente in fretta. È molto fragile. Penso che ci sarà un grosso vantaggio se ti qualifichi in P11, appena fuori dalla Q3. Il bilanciamento della macchina era abbastanza buono. Ci sono alcune cose da affinare, ma il nostro punto di partenza è stato buono. Possiamo migliorare da lì".

MCLAREN

2 | STOFFEL VANDOORNE

"Abbiamo provato diverse cose su entrambe le vetture durante le prove di oggi - cercando di capire le gomme il più possibile. Penso che tutti siano stati sorpresi da quanto è grande il degrado nel long run. Ma vediamo come va il degrado - di solito è un po' meno critico di domenica, quindi probabilmente sarà ancora una gara a una sola sosta - ma si spera che la gara sia un po' più interessante ... E' troppo presto per dire cosa faremo domani in qualifica.".

14 | FERNANDO ALONSO

"Sapevamo di venire qui, in un fine settimana difficile per noi, quindi le prestazioni di oggi erano praticamente quelle previste. Questo è anche il motivo per cui abbiamo deciso di cambiare i componenti del motore qui e prendere le penalità. Sappiamo che non possiamo fare miracoli da un fine settimana all'altro, quindi sarà dura. Il degrado sembra piuttosto alto, quindi dobbiamo scegliere una buona strategia per domenica: le qualifiche non sono significative per noi questo fine settimana, ma spero ancora che saremo nei punti alla bandiera a scacchi".

SAUBER

9 | MARCUS ERICSSON

"È sempre difficile perdere la FP1, ma conosco abbastanza bene l'Autodrom di Sochi, quindi ero pronto per saltare subito in macchina per la FP2 oggi. La vettura si è comportata bene fin dall'inizio della sessione ed ero contento del bilanciamento. La gestione delle gomme è fondamentale su questo circuito: nel complesso, è stata una giornata positiva e non vedo l'ora che arrivi il resto del weekend".

16 | CHARLES LECLERC

"Ho guidato su questo circuito per la prima volta oggi, e sto ancora lavorando per trovare il ritmo, le condizioni del tracciato sono migliorate nel corso della giornata e abbiamo testato diverse mescole di pneumatici. Bisogna migliorare per domani, che sarà il giorno che conta. Non vedo l'ora di qualificarmi".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.