F1 | GP Monaco, qualifiche: la parola a Toro Rosso e Force India

F1
GP Monaco, qualifiche: la parola a Toro Rosso e Force India

di 29 Maggio 2016, 10:30

Vi riportiamo le dichiarazioni dei piloti di Toro Rosso e Force India al termine delle qualifiche del Gran Premio di Monaco.

Toro Rosso

Carlos Sainz: “Sono molto felice delle mie qualifiche e sono ottimista in vista della gara! Qualificarsi settimo, e guadagnare un’altra posizione per la penalità di Kimi, è ottimo considerato che siamo a Monaco. Sono molto felice, perché una posizione del genere significa che hai corso bene in qualifica ed eri a tuo agio con la tua monoposto. E lo sono. Siamo stati veloci tutto il weekend e abbiamo un’ottima monoposto”.

Danill Kvyat: “Non sono felice delle mie qualifiche, penso di aver preso un cordolo troppo forte nel mio ultimo tentativo e non so se ciò mi abbia fatto perdere tempo. Certo è che la monoposto si è comportata in maniera diversa rispetto alla Q2. Potevamo finire più in alto della nona posizione, abbiamo una buona monoposto e molto potenziale”.

Force India

Nico Hulkenberg: “Sono molto felice. Sapevamo di avere la velocità per qualificarci dentro la top ten, ma qualificarsi quinti è meglio di quanto mi aspettassi. Ma mi sentivo a mio agio con la monoposto sin da giovedì - abbiamo fatto un grande passo in avanti nei test di Barcellona e oggi è la dimostrazione che la monoposto sta funzionando bene, specialmente nelle curve a bassa velocità. Le qualifiche sono solo metà del lavoro, abbiamo ancora una gara lunga da affrontare con molti fattori in gioco”.

Sergio Perez: “Avevamo un ottimo passo e abbiamo fatto molti passi in avanti rispetto a giovedì, ma ho avuto problemi a scaldare le gomme, per quello penso che potesse essere possibile una posizione migliore. Comunque la settima posizione è un’ottima posizione di partenza. Potrebbe succedere di tutto, dalle safety car alla pioggia, in tal caso bisognerà fare le scelte giuste al momento giusto. Partire bene sarà fondamentale”.

Condividi