F1 GP Monaco, qualifiche: la parola ad Haas, McLaren e Sauber

Soddisfazione per Leclerc, problemi per le Haas
F1 | GP Monaco, qualifiche: la parola ad Haas, McLaren e Sauber
di 26 maggio 2018, 22:00

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Haas, Mclaren e Sauber dopo le qualfiche del Gran Premio di Monaco.

HAAS

8 | ROMAIN GROSJEAN

"Sfortunatamente, tra FP2 e FP3, non siamo riusciti a ottenere molta più prestazione dalla macchina. Sapevamo che la qualifica sarebbe stata difficile. È stato un weekend difficile. Penso che possiamo imparare molto da esso. Non abbiamo grip, ma il bilanciamento della vettura in sé è abbastanza buono".

20 | KEVIN MAGNUSSEN

"È stato un po' scioccante questo fine settimana, specialmente lo scorso fine settimana, passando dall'essere competitivi all'essere così poco competitivi. Non si tratta solo di pneumatici che non funzionano o problemi di bilanciamento".

MCLAREN

2 | STOFFEL VANDOORNE

"Avevamo una macchina competitiva in FP3, ma poi abbiamo scoperto un piccolo problema prima delle qualifiche. Non c'era tempo per sistemarlo, quindi siamo dovuti andare in qualifica senza le giuste impostazioni. Non era l'ideale per le qualifiche, ma non sarà una preoccupazione per domani, in quanto può essere risolto. Siamo rimasti molto competitivi considerando quello che è successo; abbiamo avuto un buon passo in Q1 e Q2. Sono ovviamente deluso, ma c'è sicuramente il potenziale per i punti domani. Possiamo decidere sul nostro pneumatico di partenza: l'Hypersoft non sembra essere il miglior pneumatico da gara. Avremo solo bisogno di un po 'di fortuna dalla nostra parte domani"

14 | FERNANDO ALONSO

"Eravamo un po' preoccupati dopo aver terminato la FP3 al 15° posto - ci mancava un po' di ritmo e il bilanciamento non era l'ideale. Ma la squadra ha fatto un ottimo lavoro prima delle qualifiche: abbiamo cambiato completamente la macchina, è stato un azzardo. La sessione di questo pomeriggio è stata un po' stressante - c'era molto traffico. Domani sarà una lunga gara. Abbiamo solo bisogno di stare lontano dai muri e portare la macchina a casa con il miglior risultato possibile. La chiave di questa gara saranno le gomme: la Hypersoft ha un degrado molto alto, quindi dovremo gestirlo".

SAUBER

9 | MARCUS ERICSSON

"È stata una qualifica difficile come ci aspettavamo a Monaco. Sapevamo che la Q2 era possibile, solo se avremmo messo tutto insieme. Sento che c'è del potenziale in macchina e mi sentivo bene alla guida. Detto questo, è positivo che siamo di nuovo nella lotta. Dobbiamo concentrarci su domani ora, perché qui a Monaco, tutto può succedere. Se abbiamo una buona strategia e una gara senza problemi, possiamo avere dei buoni risultati. Non vedo l'ora di avere una nuova possibilità per reagire"

16 | CHARLES LECLERC

"Sono davvero contento per le qualifiche di oggi. Finire in Q2 per la terza volta consecutiva è sorprendente, e ottenere questo nella mia città lo rende ancora più speciale. E' stata una buona giornata nel complesso. Siamo su un circuito impegnativo e tutta la squadra ha fatto davvero un buon lavoro nell'estrarre il massimo dalla macchina. Non vedo l'ora che arrivi domani, quando parteciperò al Gran Premio di Monaco per la prima volta in Formula 1. Un grande sogno si sta avverando e non vedo l'ora che inizi".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.