F1 GP Monaco, libere: la parola a Force India, Williams, Renault e Toro Rosso

Al lavoro sugli aggiornamenti della Toro Rosso
F1 | GP Monaco, libere: la parola a Force India, Williams, Renault e Toro Rosso
di 25 maggio 2018, 14:30

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Force India, Williams, Renault e Toro Rosso dopo le prove libere del Gran Premio di Monaco.

FORCE INDIA

11 | SERGIO PEREZ

"Il feeling generale con la macchina è buono, ma dobbiamo migliorare il bilanciamento, per trovare più tempo sul giro, prima delle qualifiche. Sarà una battaglia molto combattuta a metà schieramento, ma se nei prossimi giorni riusciremo a fare un buon lavoro, possiamo lottare per un posto nella Q3".

31 | ESTEBAN OCON

"È sempre fantastico guidare qui. È una pista speciale e molto tecnica, che rende complicato trovare il giusto set-up. La pista si è evoluta moltissimo durante il giorno e devi adattarti alle condizioni e non superare il limite. Bisogna trovare la propria sicurezza su questa pista e bisogna tenersi fuori dai guai".

WILLIAMS

18 | LANCE STROLL

"Non è stato il giorno migliore, ma è il primo giorno, quindi ci sto solo lavorando su e Monaco è uno di quei posti in cui è necessario trovare il ritmo, prima di poter fare qualsiasi cosa. Stiamo migliorando e migliorando, analizziamo il tutto e vediamo cosa possiamo fare per sabato. Siamo sicuramente lontani da dove vogliamo essere, ma c'è ancora molto tempo per pensare a cosa possiamo fare prima delle qualifiche e prima della gara".

35 | SERGEY SIROTKIN

"Direi che oggi è andata abbastanza bene, la FP1 è stata ragionevole, la FP2 sarebbe potuta andare un po' meglio, con il traffico non ho avuto un giro pulito, c'era sempre qualcosa che comprometteva il mio giro. C'è ancora margine di miglioramento, ma è positivo: diciamo che siamo molto ottimisti, è impegnativo ma se fosse facile, chiunque lo farebbe: non abbiamo la macchina più facile da guidare qui, è un'auto molto impegnativa come la pista, ma mi piace davvero questa sfida".

RENAULT

27 | NICO HULKENBERG

"Un venerdì standard per noi, oggi. Non c'è molto da dire; abbiamo avuto un paio di bloccaggi anteriori. Stamattina non ero molto contento della vettura perché era piuttosto difficile da guidare, ma abbiamo fatto dei buoni progressi durante la pausa pranzo e sono stato molto più contento della P2. Penso che sabato avremo una buona base per le qualifiche".

55 | CARLOS SAINZ JR.

"Nel complesso è stata una giornata incoraggiante per la squadra. Un buon lavoro di base dall'inizio della giornata ha aiutato a fare dei buoni giri durante la P1. La P2 è stata più difficile a causa del traffico, quindi non ho avuto la possibilità di fare un giro pulito, ma la macchina è più o meno dove vogliamo e continueremo a migliorare per sabato"

TORO ROSSO

10 | PIERRE GASLY

"Il primo giorno a Monaco, è davvero bello essere di nuovo alla guida su queste strade! L'ultima volta è stata nel 2016, ed è una delle piste più incredibili dell'anno, quindi è davvero bello essere qui. Abbiamo provato un paio di cose oggi, sarà una lotta davvero molto serrata. Non ho trovato le impostazioni giuste per sentirmi completamente a mio agio con la macchina, quindi sono un po' "fuori fase" al momento, ma Brendon sembra andare abbastanza bene, quindi probabilmente lavoreremo e analizzeremo di più questa sera per trovare la soluzione migliore. La macchina sembra essere veloce, quindi se riusciamo a trovare due o tre decimi penso che possiamo lottare per essere tra i primi 10 - quello sarà l'obiettivo per noi".

28 | BRENDON HARTLEY

"E' stata una giornata davvero positiva, è fantastico girare per Monaco, per la prima volta su una monoposto di Formula 1! È una sensazione speciale. In termini di prestazioni, penso che siamo stati tra i primi 10 sulle Hypersoft. Abbiamo terminato la mattinata in P12. Nel pomeriggio, ero all'undicesimo posto sulle Hypersoft, il che è promettente, è molto vicino alle monoposto davanti e anche alle macchine dietro. Siamo decisamente in lotta e l'obiettivo deve essere la Q3. È difficile qui con il traffico, devi essere furbo con la strategia nelle qualifiche e anche un po' fortunato! Il team ha fatto un buon lavoro per portare alcuni aggiornamenti qui e ora bisogna che ci facciano arrivare il più lontano possibile!"

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.