F1 | GP Monaco 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull

F1
GP Monaco 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull

Dominio Mercedes nel Principato. Ferrari e Red Bull inseguono a distanza di 23 Maggio 2019, 22:13

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Mercedes, Ferrari e Red Bull dopo le libere del giovedì nel Principato di Monaco. Una Mercedes assolutamente dominante quella vista nel toboga monegasco, con Lewis Hamilton al comando in entrambe le sessioni, tallonato a pochi centesimi da un Valtteri Bottas altrettanto in palla. A distanza siderale gli avversari, ovvero i ferraristi, con Sebastian Vettel (3° al pomeriggio) apparso più in forma di un Charles Leclerc autore di tante sbavature nelle FP2 (solo 10°); buon giovedì per Pierre Gasly (4°), mentre Max Verstappen (6°) ha pagato il tempo perso per delle riparazioni al fondo e ad un radiatore.

MERCEDES

44 | LEWIS HAMILTON

F1 | GP Monaco 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull 1

"E' il sogno di tutti i piloti venire qui a Monaco e avere a disposizione una monoposto che ti permette di esprimerti al massimo delle tue potenzialità. Sono orgoglioso del lavoro del team e il nostro obiettivo è quello di massimizzare il risultato questo weekend. Abbiamo apportato delle piccole modifiche prima e durante le due sessioni, e siamo abbastanza soddisfatti del set-up. Ogni anno, quando torniamo qui, le monoposto sono sempre più veloci, e ce ne accorgiamo quando giriamo tra i muretti. Arrivando in curva 12 porti tanta velocità, e davanti a te hai solo il muro; e lo stesso è affrontando il Casinò. E' tutto così intenso e devi essere concentrato al massimo".

77 | VALTTERI BOTTAS

F1 | GP Monaco 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull 2

"E' stata una giornata molto positiva per noi. Negli anni precedenti avevamo qui una monoposto difficile da guidare, mentre oggi era l'esatto contrario. Qui devi trovare il limite e mi sono sentito davvero a mio agio nello spingere al massimo la monoposto. E ciò è un buon segno. Adesso dobbiamo affinare il set-up ed assicurarci di andare nella giusta direzione. Abbiamo iniziato il weekend con il piede giusto, ma non dobbiamo deconcentrarci; qui può succedere di tutto".

FERRARI

5 | SEBASTIAN VETTEL

F1 | GP Monaco 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull 3

"In questo weekend ho deciso di indossare il casco di Niki. Essendo un omaggio alla sua persona ed alla sua carriera, il design è basato sul suo ultimo casco indossato in Ferrari. Ho pensato che fosse bello portarlo per un ultimo paio di giri qui a Monaco. Parlando della nostra prestazione, diciamo che stiamo soffrendo abbastanza, mancandoci del ritmo rispetto ai nostri avversari. Non siamo contenti del funzionamento degli pneumatici e abbiamo un bel pò di lavoro davanti a noi. In termini di bilanciamento, posso dire che siamo in grado di migliorare su tutti i fronti, e per avere una monoposto più prevedibile. Sono sicuro che sabato la situazione dovrebbe migliorare, e probabilmente il caldo previsto potrebbe aiutarci".

16 | CHARLES LECLERC

F1 | GP Monaco 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull 4

"C'è tanto da fare prima di tornare in pista sabato. La prima sessione era andata abbastanza bene, e mi sentivo a mio agio con la monoposto. Nel pomeriggio, invece, è stato molto più difficile, soprattutto mettere gli pneumatici nella giusta finestra di funzionamento. Poi ci si è messo anche il traffico. Detto ciò, i nostri avversari sono davvero forti e dobbiamo spingere per colmare il divario in qualifica. Noi daremo tutto e non vedo l'ora di tornare in pista".

a

RED BULL

10 | PIERRE GASLY

F1 | GP Monaco 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull 5

"E' stato un bel giovedì e sono molto soddisfatto. Abbiamo avuto una FP1 abbastanza complicata; poi abbiamo apportato dei correttivi in vista delle FP2 e mi sono sentito molto più a mio agio, anche nei long run. Come ci aspettavamo, la Mercedes è molto forte e troppo lontana da noi, ma pensiamo di poter lottare alla pari con la Ferrari. Se sabato dovesse piovere, allora un pò tutti potrebbero avere delle chance; in generale, comunque, qui il team ha sempre fatto bene. C'è ancora del lavoro da fare, ma speriamo di trovare ancor più prestazione in vista delle qualifiche, per piazzarci al meglio in griglia. Faremo tutto il possibile".

33 | MAX VERSTAPPEN

F1 | GP Monaco 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull 6

"Oggi la situazione è stata positiva e sono stato discretamente felice del bilanciamento della monoposto. Nella FP2, al momento del secondo run con le soft, c'è stata una perdita d'acqua dovuta a dei detriti finiti nell'air box, danneggiando uno dei radiatori. Per risolvere il problema abbiamo perso del tempo ma, nonostante ciò, siamo soddisfatti e il passo è buono. Ho percorso un bel numero di giri, provando varie modifiche al set-up in entrambe le sessioni; e sono contento del mezzo a nostra disposizione. La Mercedes è fortissima e non penso proprio riusciremo a batterli in qualifica; il gap, però, tra secondo e terzo è molto ampio e dovremo lavorare per colmarlo".

Condividi