F1 GP Messico, scelta conservativa per Pirelli

di 27 ottobre 2015, 11:30 Condividi
F1 | GP Messico, scelta conservativa per Pirelli

Pirelli ammette di aver optato per una scelta conservativa sulle mescole che team e piloti utilizzeranno in Messico, per il ritorno della F1 dopo 23 anni.

Per il Gran Premio che si correrà questa domenica, infatti, sono state scelte come soft e medie sulla base delle simulazioni svolte in fabbrica, senza quindi dei dati oggettivi.

Paul Hembery: "E' interessante tornare in Messico, in un circuito nuovo ma al tempo stesso di tradizione. Nominare le mescole per un nuovo circuito non è facile, anche se le simulazioni ora sono molto accurate. E' inevitabile comunque essere conservativi al primo anno in un nuovo circuito (come si era visto in Russia nel 2014, ndr). Come sempre, puntiamo ai due pit stop a gara, ma il tempo incerto potrebbe influenzare ancora il weekend. Il circuito è stato disegnato (o meglio ridisegnato, ndr) per favorire i sorpassi, e con le diverse opzioni di strategia a disposizione il venerdì sarà molto importante per tutti".

Ammesso che non piova ancora...

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.