F1 GP Messico 2016: Hamilton in pole su Rosberg

Seconda fila Red Bull. Ferrari male: Raikkonen 6° e Vettel 7° di 29 ottobre 2016, 21:15
F1 | GP Messico 2016: Hamilton in pole su Rosberg

Lewis Hamilton ha conquistato la pole position del Gran Premio del Messico 2016. Il pilota inglese della Red Bull ha fermato i cronometri sul tempo di 1:18.704. Al suo fianco partirà Nico Rosberg, in prima fila all'ultimo tentativo. Seconda fila Red Bull e disastro Ferrari. Raikkonen è sesto davanti a Vettel.

C'è attesa per capire se la soglia dei 370 km/h verrà superata. Palmer non prende parte alle qualifiche: sulla sua Renault deve essere sostituito il telaio.

In Q1 buone le Ferrari che nella prima tornata di giri si mettono in testa con Raikkonen e Vettel, davanti a Verstappen, Hamilton e Rosberg. Con i secondi giri Hamilton si riporta in testa con un decimo sul tempo di Raikkonen. Ricciardo si porta al terzo posto davanti a Vettel, Verstappen e Rosberg. La lotta per gli ultimi posti vede esclusi Gutierrez e Grosjean (Haas), Nasr (Sauber), Kvyat (Toro Rosso), Ocon (Manor), oltre a Palmer che non ha girato con la Renault. Sfortunato Grosjean che sul finale deve evitare il compagno protagonista di un testacoda. Fantastico Wehrlein che porta la Manor in Q2.

La Q2 inizia con diversi piloti che tentano il tempo con gomme Soft. Dopo i primi giri Verstappen (su supersoft) precede Hamilton e Vettel (soft), Ricciardo (supersoft), Rosberg e Raikkonen (soft). Questi ultimi optano per un nuovo giro senza però migliorare i loro tempi. Alla fine dalla Q2 vengono eliminati Alonso e Button (Mclaren), Perez (Force India), Magnussen (Renault), Ericsson (Sauber) e Wehrlein (Manor). Gomma gialla per Hamilton, Vettel e Rosberg che useranno questa ad inizio gara.

Inizia la Q3: nei primi giri è Hamilton ad ottenere il miglior tempo in 1:18.704, seguito dalle due Red Bull di Verstappen e Ricciardo e dalla Mercedes del compagno Rosberg. Hulkenberg si piazza quinto davanti a Raikkonen, Bottas e Vettel. Massa e Sainz chiudono la top ten.

Iniziano gli ultimi giri: Ricciardo e Verstappen si migliorano solo nel finale. Hamilton resta a 6 millesimi dal suo tempo. Alla fine Rosberg riesce a trovare il guizzo per recuperare la prima fila. Pole quindi di Hamilton su Rosberg. Seconda fila per Verstappen e Ricciardo. Terza per Hulkenberg (ottimo quinto) e Raikkonen, quarta per Vettel e Bottas, quinta per Massa e Sainz.

Seguono i tempi finali:

gp-messico-quali

Iscriviti al nostro Gruppo Facebook per commentare questo e gli altri nostri articoli


Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.