F1 GP Malesia, prove libere: la parola alla Force India, Red Bull e McLaren

di 30 settembre 2016, 19:00
F1 | GP Malesia, prove libere: la parola alla Force India, Red Bull e McLaren

Vi riportiamo quanto dichiarato dalla Red Bull, Force India e McLaren Honda al termine delle prove libere del Gran Premio della Malesia.

Red Bull

Max Verstappen: "La Formula Uno è dove ho sempre voluto essere, è bello trascorrere il mio compleanno qui. Posso godermi un po' di torta di compleanno, perchè fa caldo, e perderei i chili in eccesso comunque. Le prove sono state piuttosto buone. Nella prima sessione ci siamo dovuti abituare al nuovo asfalto, mi piace la nuova superficie. In passato avevamo problemi con la trazione, ma i cambiamenti ci hanno aiutato. Gli short run devono migliorare un pochino, ma i long run sembrano essere ottimi. Dobbiamo migliorare, per essere competitivi".

Daniel Ricciardo: "Il nuovo asfalto è buono, ha più grip, il che è divertente, ma non ha più grip degli altri su altri circuiti. Dobbiamo trovare un po' più di prestazione sia con poco, che con molto carburante. Lavoreremo stasera e miglioreremo in vista di domani. L'ultima curva non è proprio tra le più belle del calendario, ma è impegnativa, quindi questo è positivo. La temperatura della pista è stata di circa 61 gradi, non avevo mai sentito un numero del genere, era caldo in pista. Dobbiamo tenerci idratati per reggere la sfida".

Force India

Nico Hulkenberg: "È stata una buona giornata, non abbiamo avuto problemi con la macchina, abbiamo soddisfatto tutte le aspettative del nostro programma e abbiamo raccolto tutte le informazioni necessarie. È stata una giornata semplice. Il nuovo asfalto ha reso la guida più agevole, ma con un tale sole e le alte temperature si può sentire come l'asfalto assorba tutto il calore! Fa veramente caldo dentro la monoposto".

Sergio Perez: "È un inizio promettente per il nostro weekend. La pista è molto diversa rispetto allo scorso anno, così oggi è stato come ricominciare da zero. Credo che sia un grande miglioramento rispetto al passato. Abbiamo avuto una sessione intensa e, nonostante l'interruzione del mattino, abbiamo raccolto una buona quantità di informazioni. In gara dovremo dare il meglio, dobbiamo ancora fare qualche aggiustamento qua e là, ma ci stiamo arrivando".

Iscriviti al nostro Gruppo Facebook per commentare questo e gli altri nostri articoli


Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.