F1 GP Malesia: le Rosse comandano sull’asciutto nelle FP2

Red Bull subito dietro, pomeriggio non felicissimo per le Mercedes. Sessione fermata anticipatamente
F1 | GP Malesia: le Rosse comandano sull’asciutto nelle FP2
di 29 settembre 2017, 12:28

Con delle condizioni climatiche molto migliori rispetto a quelle viste alle 5:00 italiane della mattina, Sebastian Vettel su Ferrari ha dettato il passo nella seconda sessione di libere in Malesia, stampando come miglior tempo un 1:31.261. Ovviamente i tempi delle prove libere sono sempre indicativi fino a un certo punto ma il distacco inferto ai tre inseguitori, Raikkonen, Ricciardo e Verstappen, superiore ai sei decimi fino quasi ai nove, fa ben sperare il #5 di casa Ferrari per una gara sull’asciutto.

Stupisce, in negativo, la prestazione della Mercedes, che non si è piazzata nemmeno alle spalle delle due rivali, ma ha dovuto fare i conti con un redivivo Fernando Alonso, quinto e staccato di un secondo e tre dalla vetta. Il vincitore delle ultime tre gare Lewis Hamilton si è piazzato sesto davanti a Bottas, ed entrambi sono stati autori di un fuoripista (Lewis alla doppia a destra 7-8, Bottas in curva 10 per evitare Massa che procedeva con un’andatura lenta). Perez e Hulkenberg si son piazzati in ottava e nona posizione, mentre ha chiuso la top ten la seconda Force India, quella di Ocon. Ancora positiva la prestazione del debuttante Pierre Gasly, già ottima questa mattina: il francese si è preso persino il lusso di mettersi davanti a Carlos Sainz jr. di una posizione, staccando il 15° tempo.

La sessione è stata fermata anticipatamente a causa di un testacoda di Romain Grosjean fuori pista, conclusosi con un duro impatto con le barriere della curva 13. L’incidente è stato causato dal cordolo interno, che dopo un passaggio di Raikkonen si è aperto diventando una vera e propria “trappola invisibile” per il francese. Lo pneumatico posteriore destro del francese è esploso all’impatto col cordolo, rendendo inevitabile l’incidente e la bandiera rossa.

L’appuntamento è a domani con la FP3, alle 8:00 (orario italiano).

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.