F1 GP Italia: Sergio Pérez il più veloce sull'asfalto umido nella FP1

Il messicano sorprende Räikkönen sotto la bandiera a scacchi
F1 | GP Italia: Sergio Pérez il più veloce sull'asfalto umido nella FP1
di 31 agosto 2018, 12:47

Un autentico acquazzone ha accolto gli appassionati che stamattina si sono recati all'autodromo di Monza per seguire le prime prove libere del Gran Premio d'Italia. Le condizioni meteorologiche sono tuttavia migliorate nel corso dell'ora e mezza della FP1 e l'asfalto si è quasi totalmente asciugato, permettendo ai piloti di migliorare i tempi di giro in giro. Proprio sotto la bandiera a scacchi, Sergio Pérez ha segnato un tempo di 1:34.000 precedendo di mezzo secondo Kimi Räikkönen e portando la Force India in testa alla classifica finale.

Per il team gestito ora da Lawrence Stroll si è trattato di un 1-3, poiché alle spalle di Räikkönen si è piazzato proprio Esteban Ocon, a pochi millesimi dal finlandese. Nei minuti finali della sessione, con asfalto quasi asciutto, si sono messe in mostra anche le Toro Rosso-Honda con Brendon Hartley quarto e Pierre Gasly sesto. Le due vetture di Faenza si sono alternate in classifica con le cugine Red Bull, al quinto posto con Daniel Ricciardo e al settimo con Max Verstappen. Per il pilota australiano, che partirà dal fondo della griglia per l'utilizzo di nuove componenti della power unit, qualche problema all'inizio della sessione con il motore Renault che è entrato in modalità protezione costringendolo ad una sosta ai box.

A chiudere la top ten troviamo le Renault, con Carlos Sainz jr davanti a Nico Hülkenberg, e la Mercedes di Valtteri Bottas che ha preceduto la gemella di Lewis Hamilton. Anche Hülkenberg ha operato una sostituzione di componenti del motore, conscio del fatto che la penalità di dieci posizioni in griglia inflittagli per l'incidente di Spa-Francorchamps lo avrebbe sicuramente collocato in posizione molto arretrata per domenica.

Appena quattro giri per Sebastian Vettel in questa FP1. Il tedesco è rientrato ai box dopo pochi minuti e la sua Ferrari è stata sottoposta ad un tagliando completo, essendo stata smontata nella zona del fondo e del cambio. Vedremo nella seconda sessione quale sarà stato, eventualmente, il problema. 

L'appuntamento con la FP2 è per le ore 15:00.

Classifica:

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.