F1 GP Italia, qualifiche: la parola a Toro Rosso e Renault

di 04 settembre 2016, 11:00
F1 | GP Italia, qualifiche: la parola a Toro Rosso e Renault

Vi riportiamo le parole dei piloti della Toro Rosso e della Renault al termine del Gran Premio d'Italia.

Toro Rosso

Carlos Sainz: "Non è un risultato così deludente, rispetto a dove eravamo ieri, possiamo essere un po' felici di questo risultato. Abbiamo lottato in Q2 ed era il nostro obiettivo, sono soddisfatto di aver ottenuto il massimo dalla monoposto oggi. L'unica cosa è che non siamo dove vorremmo essere, vorrei lottare per la Top 10, ma siamo qua, sfortunatamente. Sarà una gara dura".

Daniil Kvyat: "In qualifica ero a mio agio per la prima volta in questo weekend, e vorrei ringraziare meccanici e ingegneri per questo. Ho perso tempo nel mio ultimo tentativo a causa di Grosjean. Mi è costato due decimi e non sono entrato in Q2. È un peccato, ma vediamo cosa posso fare. Non mi aspetto miracoli e sicuramente sarà una gara impegnativa".

Renault

Kevin Magnussen: "Ci aspettavamo una qualifica dura, speravo di arrivare in Q2. Ho dato tutto quello che avevo e ho cercato di aiutarmi con la scia di Lewis nel secondo tentativo, ma non ha funzionato. Il terzo tentativo non è andato a buon fine".

Jolyon Palmer: "Sapevamo che sarebbe stato impegnativo e così è stato. Siamo però ottimisti per il passo gara, perché la simulazione di gara non era male. Speriamo in una gara movimentata per un po' di aiuto!"

Iscriviti al nostro Gruppo Facebook per commentare questo e gli altri nostri articoli


Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.