F1 GP Italia, libere: la parola a Force India, Williams, Renault e Toro Rosso

F1 | GP Italia, libere: la parola a Force India, Williams, Renault e Toro Rosso
di 01 settembre 2018, 11:00

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Force India, Williams, Renault e Toro Rosso dopo le prove libere del Gran Premio d'Italia.

FORCE INDIA

11 | SERGIO PEREZ

"E' stata una buona giornata e sono abbastanza fiducioso riguardo il nostro livello di prestazioni. I tempi del venerdì non significano molto, ma è comunque bello finire la sessione del mattino come pilota più veloce. Nel pomeriggio abbiamo lavorato sul set-up della gara e abbiamo trovato una base molto buona. Non vedo l'ora che arrivino le qualifiche, perché abbiamo buone possibilità di essere tra i migliori, indipendentemente dal tempo. Siamo ben preparati".

31 | ESTEBAN OCON

"E' stata una giornata piuttosto solida con una buona preparazione per il weekend. Il settimo e l'ottavo tempo nella seconda sessione mostrano che abbiamo un buon ritmo sull'asciutto, oltre che sul bagnato, e mi sento ottimista per domani. L'auto è stata veloce in tutta la giornata, ma ci sono alcune aree in cui possiamo migliorare e penso che ce ne saranno anche altre. La seconda sessione è stata più breve del solito a causa della bandiera rossa, ma comunque siamo molto preparati".

WILLIAMS

18 | LANCE STROLL

"Venerdì è difficile sapere cosa fanno gli altri, quindi avremo un'idea migliore domani. Abbiamo fatto una bella corsa e stamattina è stato divertente uscire sotto la pioggia per alcuni giri. Mi piace questo tipo di tracciato, dato che è sempre divertente frenare a 330 km / h. A Monza, abbiamo sempre visto anche bei sorpassi, che offrono un po' di possibilità di guadagnare posizioni in gara, il che è fantastico".

35 | SERGEY SIROTKIN

"Penso che sia stato un venerdì molto buono. Abbiamo avuto un buon ritmo sul bagnato, ma è difficile dire come saremo messi, visto che non sappiamo come sarà il tempo. Le condizioni ci hanno favorito perché non erano calde. Ho avuto alcuni problemi durante il mio giro che dobbiamo capire e vedere se possiamo risolvere o meno. Se non fosse stato per questo, penso che non saremmo stati lontani dai primi dieci, il che è un buon segno. È un buon fine settimana".

RENAULT

27 | NICO HULKENBERG

"Stamattina abbiamo girato per ottenere dati sulle gomme da bagnato e le intermedie, ma è stato un feedback piuttosto standard; non c'è molto altro da segnalare. Quando si è asciugato l'asfalto, nel pomeriggio, abbiamo avuto la possibilità di testare alcune nuove parti aerodinamiche, che sembrano funzionare bene. Certo, dobbiamo guardare i dati per ottenere il massimo dalla macchina per domani, ma per ora è stato un buon inizio".

55 | CARLOS SAINZ JR.

"Al mattino era ovviamente molto bagnato, ma è stato bello fare qualche giro in queste condizioni. La macchina si è comportata bene, come sul bagnato in Ungheria. Nell'asciutto abbiamo completato l'intero programma. E' stata una buona giornata e ora abbiamo bisogno di guardare tutto per vedere dove possiamo trovare ancora un po' di velocità. Abbiamo provato alcune nuove parti su entrambe le vetture e domani metteremo tutto insieme e cercheremo di spingere per i primi 10".

TORO ROSSO

10 | PIERRE GASLY

"Oggi è stata una giornata completa. Con la pioggia di stamattina e il pomeriggio asciutto, abbiamo potuto analizzare la monoposto in entrambe le condizioni. Con il bagnato abbiamo iniziato bene e poi, al pomeriggio, abbiamo proseguito il lavoro con alcuni long run. In generale, dobbiamo ancora lavorare per trovare più performance: la macchina non era al top e per questo credo che ci sia del margine di miglioramento per domani. Speriamo che la pioggia continui: aiuta a livellare le prestazioni fra le squadre e rende tutto più emozionante".

28 | BRENDON HARTLEY

"Venerdì positivo, oggi a Monza. Ho chiuso le Libere 1 in P4, rimanendo anche in P1 per un po’: una bella sensazione! La macchina si è comportata molto bene con le gomme intermedie, al mattino. Ma al pomeriggio abbiamo avuto un piccolo problema nella mia monoposto, cosa che mi ha fatto restare in garage per un bel po’, durante le Libere 2. C’erano dei problemi con la carrozzeria. Il mio tempo in pista è stato quindi limitato, ma rimango ottimista".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.