F1 | GP Gran Bretagna: Mercedes al comando nella FP2, Bottas miglior tempo

F1
GP Gran Bretagna: Mercedes al comando nella FP2, Bottas miglior tempo

Leclerc paga due decimi sul giro secco, Hamilton vola sul passo gara di 12 Luglio 2019, 16:49

La seconda sessione di prove libere a Silverstone, completamente asciutta, ha ristabilito le solite gerarchie di questo mondiale di F1. Mercedes al comando e Ferrari ad inseguire, tanto sul giro secco quanto sul passo di gara. In 1:26.732, Valtteri Bottas ha registrato il miglior tempo nella FP2 precedendo di 69 millesimi Lewis Hamilton, mentre Charles Leclerc ha pagato due decimi di ritardo sulla migliore delle Rosse.

Una forbice che si amplia nettamente sulla simulazione di gara, in particolare con un Hamilton velocissimo sulla gomma media. Sia Leclerc che Sebastian Vettel hanno sperimentato le gomme a banda gialla e rossa, con quest'ultima che ha mostrato una durata particolarmente scarsa. Vettel piuttosto attardato anche sul giro secco, a quasi mezzo secondo da Bottas per la quarta posizione finale.

Dopo avere ottenuto il miglior tempo stamattina, Pierre Gasly ha portato la Red Bull al quinto posto nella seconda sessione a distanza ravvicinata dalle prime due scuderie. Il francese si è fermato a 517 da Bottas, mentre Max Verstappen non ha dato l'assalto al tempo fermandosi settimo ad otto decimi di ritardo. Tra le due vetture anglo-austriache si è piazzato Lando Norris sulla McLaren, mentre Carlos Sainz jr ha chiuso subito alle spalle di Verstappen con la seconda vettura di Woking.

Sessione molto positiva anche per le Toro Rosso, con Alexander Albon nono e Daniil Kvyat 11°, separati da undici millesimi. Ad intervallare le monoposto di Faenza è stato un ottimo Sergio Pérez sulla Racing Point, mentre l'altra monoposto di rosa dipinta non è andata oltre il 16° posto con Lance Stroll, ad un secondo e mezzo da Bottas e a poco meno di tre decimi dal compagno di squadra.

12° crono per Kevin Magnussen sulla Haas, davanti a Kimi Räikkönen che è regolarmente tornato in pista dopo i problemi della mattinata. Seguono le Renault, con Daniel Ricciardo davanti a Nico Hülkenberg nonostante uno stop a bordo pista poco oltre metà sessione, poi il già citato Stroll e Antonio Giovinazzi. 18° Romain Grosjean, sceso in pista con diversi minuti di ritardo a causa di un problema idraulico.

Williams ancora in fondo alla classifica, con Robert Kubica 19° e George Russell 20°. Il polacco si è reso protagonista anche di un fuoripista nella prima parte della sessione, senza conseguenze.

Domani, alle 12:00 italiane, prenderà il via la terza ed ultima sessione di prove libere.

Classifica:

F1 | GP Gran Bretagna: Mercedes al comando nella FP2, Bottas miglior tempo 1

Immagine copertina: Mercedes AMG F1 Twitter


Condividi