F1 | GP Gran Bretagna 2019: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso

F1
GP Gran Bretagna 2019: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso

Gara deludente per le Racing Point, in ripresa la Renault di 15 Luglio 2019, 08:30

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Force India, Williams, Renault e Toro Rosso dopo il Gran Premio di Gran Bretagna.

RACING POINT

11 | SERGIO PEREZ

F1 | GP Gran Bretagna 2019: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 1

"Siamo stati molto sfortunati oggi. Il primo stint è stato molto forte: stavo gestendo la mia gara, mi occupavo delle gomme e stavamo andando a punti. Poi, la safety car è uscita subito dopo essermi fermato e questo ha rovinato la mia gara. Durante il periodo di safety car ho anche avuto un problema con il volante, che ha influito sul bilanciamento dei freni. Ecco perché ho finito per colpire Hulkenberg, perché non riuscivo a fermare la macchina; così ho danneggiato la mia ala anteriore. E' così deludente perché ci abbiamo meritavamo un grande risultato e ci meritavamo di andare a punti".

18 | LANCE STROLL

F1 | GP Gran Bretagna 2019: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 2

"Penso che sia un weekend da dimenticare, ad essere onesti. Le cose non hanno funzionato per noi. Ho fatto una buona partenza e sono salito di tre posizioni alla fine del primo giro. Sfortunatamente, mi sono dovuto fermare prima del previsto per rimuovere alcuni detriti dal condotto del freno anteriore sinistro e questo ha danneggiato la nostra strategia".

WILLIAMS

63 | GEORGE RUSSELL

F1 | GP Gran Bretagna 2019: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 3

"Sentivo di aver ottenuto il massimo dalla macchina, è stato molto divertente là fuori in pista, ogni giro su questo circuito portava un sentimento speciale, anche prima della gara, con tutti i fan a sostenerci è stato incredibile, stiamo ancora spingendo, e speriamo che alla prossima gara saremo ancora un po' più veloci".

88 | ROBERT KUBICA

F1 | GP Gran Bretagna 2019: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 4

"E' stata una gara avvincente, la partenza è stata difficile perché ho apportato alcune modifiche al set-up e sapevo che il nostro obiettivo era di andare piuttosto lunghi, ho provato a badare alle gomme e quando sapevo che erano nella finestra giusta non è stato male. Purtroppo i problemi erano simili alle qualifiche, la monoposto era diversa da un giro con l'altro, non è stato un brutto fine settimana, ma dobbiamo risolvere i problemi in corso".

RENAULT

27 | NICO HULKENBERG

F1 | GP Gran Bretagna 2019: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 5

"È stato un duro lavoro oggi e siamo dispiaciuti di non essere andati più in alto del decimo posto. La gara sembrava semplicemente scivolarci via. La nostra strategia avrebbe potuto essere più intelligente, ho perso un posto in ripartenza dalla Safety Car. È stata una di quelle domeniche dove vari contrattempi si sono sommati e ci sono costati cari. È positivo riportare entrambe le vetture nei punti, ma ci riuniremo e passeremo in rassegna alcune cose per metterci in una posizione migliore per la prossima gara".

3 | DANIEL RICCIARDO

F1 | GP Gran Bretagna 2019: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 6

"Tutto sommato, penso che sia stata una buona gara. Inizialmente, pensavo che la mia partenza non fosse male, ma Lando [Norris] è riuscito a riprendermi. La Safety Car ha giocato nelle mani di Carlos [Sainz] con un pit-stop anticipato ed è stato un po' frustrante. È stato sfortunato per noi, ma lo abbiamo braccato verso la fine, ma non è stato possibile effettuare un vero attacco per passare. È positivo essere di nuovo nella top ten, specialmente dopo le ultime due corse. IL ritmo di gara è stato certamente una solida inversione di tendenza".

TORO ROSSO

23 | ALEXANDER ALBON

F1 | GP Gran Bretagna 2019: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 7

“Per me non è stato facile gestire le gomme in gara. Quando è entrata la safety car, alcuni piloti hanno avuto fortuna e altri no. Avevamo un problema e non potevamo fare la sosta o toccare la macchina, quindi siamo dovuti rimanere fuori mentre tutti gli altri intorno a noi sono rientrati. È stata una gara frustrante, ma a volte capita”.

26 | DANIIL KYVAT

F1 | GP Gran Bretagna 2019: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 8

“Sono davvero contento per come è andata la gara. Onestamente, partendo dalle retrovie non avevo grandi aspettative. Per tutto il weekend non sono riuscito a entrare nel ritmo e ho faticato un po’ con il bilanciamento della vettura. Ma oggi, che è il giorno che conta di più, sono riuscito a tirare fuori il massimo. Ieri abbiamo trovato delle soluzioni per quanto riguarda l’assetto e subito c’è stato un feeling diverso. Sul finire della gara ho anche ingaggiato un bel duello con Kimi per l’ottava posizione: è stato divertente, ma non ho avuto abbastanza giri per tentare un sorpasso. È bello poter aggiungere altri due punti alla nostra classifica, era importante riprendersi dopo le ultime due gare”.


Condividi