F1 GP Giappone, Rosberg in pole su Hamilton e Raikkonen

di 08 ottobre 2016, 09:15 Condividi
F1 | GP Giappone, Rosberg in pole su Hamilton e Raikkonen

Trentesima pole in carriera e terza consecutiva in Giappone per Nico Rosberg, che conquista con la Mercedes il miglior tempo nelle qualifiche di Suzuka rispondendo all'attacco di Lewis Hamilton nel Q3, che si ferma a soli 13 millesimi dal compagno. Terzo e quarto tempo per Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel con le Ferrari: il tedesco, però, perderà tre posizioni per la penalità subita in Malesia dopo il contatto con Rosberg in partenza. Quinto e sesto tempo per le Red Bull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo.

Cronaca

La pioggia risparmia i piloti in Q1. La pista non è ancora completamente asciutta ma sicuramente tutti possono partire con le gomme slick. Le Mercedes si mettono in testa con gomme medie, seguite dalle Red Bull sempre con la stessa mescola. Tutti gli altri optano invece per le morbide, comprese le Ferrari che si portano momentaneamente in testa con Vettel seguito da Raikkonen. A fine sessione le Red Bull non si sentono sicure dei loro tempi e tornano in pista con gomme morbide. L'uscita però si conclude con un out-in senza giro veloce per entrambi i piloti. Per 32 millesimi Button resta escluso nei confronti di Alonso, dentro al pelo. Oltre a Jenson, sono esclusi Magnussen, Ericsson, Nasr, Ocon e Wehrlein.

In Q2 Rosberg mette subito d'accordo tutti con gomma morbida: 1:30.714 e 4 decimi di vantaggio su Hamilton. La sorpresa arriva dalle Ferrari che si piazzano in terza e quarta posizione ma, soprattutto, a uno e tre decimi (Vettel e Raikkonen) da Hamilton. Verstappen e Ricciardo concludono il primo giro in quinta e sesta posizione, mentre incredibili sono le Haas di Grosjean e Gutierrez che si intervallano con le Force India di Perez e Hulkenberg tra il settimo e il decimo tempo. Gli ultimi quattro posti di accesso alla Q3 vengono messi in discussione dalle Williams, ma Force India e soprattutto Haas si riprendono i posti. Per il team americano è la prima Q3 della storia, con entrambe le vetture. Restano escluse le Williams, le Toro Rosso, Alonso e Palmer. La Q2 si chiude con due Mercedes, due Ferrari, due Red Bull, due Haas, due Force India, due Williams, due Toro Rosso, Alonso e Palmer.

Q3 pazzesca fin dal primo tentativo. Hamilton va in testa con 1:30.758 davanti a Rosberg di due decimi. Dal terzo al sesto posto Raikkonen, Vettel, Verstappen e Ricciardo sono racchiusi in 56 millesimi. Parte il secondo giro e Rosberg ribalta tutto e con 1:30.647 si porta in testa. Hamilton tenta il nuovo assalto ma si ferma a 13 millesimi dalla pole. Raikkonen conferma la terza posizione davanti a Vettel, con la terza fila completata da Verstappen e Ricciardo. Perez, Grosjean, Hulkenberg e Gutierrez chiudono la top ten. Vettel ricordiamo, dovrà scontare tre posizioni di penalità.

I tempi delle qualifiche.

suzuka-2016-quali

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.