F1 GP Germania, gara: la parola a Force India, Williams, Renault e Toro Rosso

Sorridono Hulkenberg e le Force India. Punticino per Hartley. Williams entrambe ko
F1 | GP Germania, gara: la parola a Force India, Williams, Renault e Toro Rosso
di 23 luglio 2018, 15:30

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Force India, Williams, Renault e Toro Rosso, al termine del Gran Premio di Germania, undicesima prova del mondiale di F1 2018. Nico Hulkenberg regala un ottimo 5° posto alla Renault, mentre giungono entrambe a punti le due Force India. Top-10 a sorpresa per Brendon Hartley, mentre le due Williams si ritirano.

FORCE INDIA

11 | SERGIO PEREZ


"Quando riesci ad uscire da un pomeriggio così pazzo con dei punti, non puoi non essere felice. E' stata una gara molto impegnativa, passata costantemente nel gruppo, a combattere con le monoposto intorno a me. Ho avuto un primo stint molto lungo, seguito da un pit stop purtroppo lento, che mi ha fatto perdere alcuni secondi. L'arrivo della pioggia ha reso tutto più difficile ed ogni giro è stato un'avventura. Sono finito in testacoda mentre doppiavo Leclerc; non credo mi abbia visto e ho perso il posteriore, girandomi. Sopravvivere a tutto ciò e concludere 7° è un buonissimo risultato. Peccato aver perso la posizione da Grosjean all'ultimo giro, ma abbiamo fatto tutto il possibile".

31 | ESTEBAN OCON


"Questo 8° posto è un gran risultato dopo la delusione di sabato. Sono partito bene, guadagnando delle posizioni nei primi giri; in generale, però, il primo stint è stato alquanto noioso. E' solo dopo il primo pit stop, quando è arrivata la pioggia, che io e Sergio abbiamo fatto davvero la differenza. Siamo riusciti a recuperare posizioni con le slick sul bagnato, ed è stato molto divertente. Ho dovuto valutare la situazione giro dopo giro, in base a quanta acqua avevo sulla visiera, regolandomi nei punti di frenata ogni volta. A parte questo, non abbiamo mai avuto dubbi sulla necessità di dover star fuori. Siamo rimasti concentrati, fiduciosi sulla nostra strategia, e alla fine tutto ciò ha pagato".

WILLIAMS

18 | LANCE STROLL


"Mi sono dovuto ritirare dopo aver perso i freni. In qualifica siamo andati discretamente bene, ma oggi in gara il passo non era granché. Ero comunque felice della mia gara e, ad un certo punto, mi sono ritrovato in una posizione promettente. Poi ha cominciato a piovere. Guardando l'ordine d'arrivo, Hartley è arrivato 10° e noi eravamo davanti a lui prima che ci fermassimo a montare le intermedie e, ovviamente, prima di ritirarci. E' un vero peccato non aver potuto concretizzare queste situazioni miste".

35 | SERGEY SIROTKIN


"E' stata una buona gara e all'inizio ho lottato parecchio. Ho vinto alcune battaglie, mentre altre le ho perse perché non avevo i mezzi giusti per combattere. Ma, una volta stabilizzatasi la situazione, le cose andavano bene ed avevamo gestito positivamente le gomme. Quando è arrivata la pioggia, avevo un buon ritmo e ho chiuso il gap da chi mi precedeva abbastanza rapidamente. Quando è stata chiamata la Safety Car, pensavo fosse la nostra occasione per cogliere un ottimo risultato. Purtroppo, però, mi hanno chiamato dal box per fermare la macchina".

RENAULT

27 | NICO HULKENBERG


"Sono davvero contento. La prima parte di gara non è stata molto soddisfacente, a differenza del finale, quando è arrivata la pioggia. E' stata dura tenere la macchina in pista, ma a me queste condizioni piacciono e ho cominciato a guadagnare. E' un ottimo risultato per il team, il nostro miglior risultato stagionale e il mio miglior personale con loro. Sarebbe stato ancora più bello avere condizioni ancora più pazze, ma va bene così. Abbiamo preso le decisioni giuste e meritiamo questo 5° posto. Abbiamo svolto un buon lavoro ed è un'ottima ricompensa per il team".

55 | CARLOS SAINZ JR.


"Alla fine, è stata una gara complicata per me. Sono partito bene, ma poi ho perso un pò di slancio. La situazione, poi, si è stabilizzata ed eravamo in una buona posizione per cogliere dei punti; poi è arrivata la pioggia, rendendo la pista insidiosa e scivolosa. Purtroppo mi sono fermato a montare le intermedie il giro prima dell'incidente di Vettel. Siamo finiti tra i primi dieci, ma la penalità ha posto fine alle mie speranze di giungere a punti. E' tutto deludente e vogliamo capire cosa sia successo".

TORO ROSSO

10 | PIERRE GASLY


"Sapevamo che sarebbe stata una gara difficile oggi, partendo dal fondo per via della penalità rimediata dopo la sostituzione tattica del motore. Quindi, non avendo molto da perdere, potevamo essere un po' più aggressivi con la nostra strategia. Il meteo ha reso le cose molto complicate e siamo stati sfortunati perché ci aspettavamo altra pioggia, così abbiamo azzardato nel montare le gomme da bagnato... ma la pioggia intensa non è arrivata. E quando sulla pista asciutta la gomma wet ha iniziato a surriscaldarsi, siamo stati costretti a fare una sosta aggiuntiva per rimontare le ultasoft. Questo non ha aiutato, ma abbiamo dovuto correre il rischio. Semplicemente oggi non era la nostra giornata, quindi ci resetteremo per concentrarci pienamente sul prossimo appuntamento di Budapest, la prossima settimana".

28 | BRENDON HARTLEY


"Sono felice per come è andata oggi. All'inizio ho perso un po' di tempo alle spalle della Williams, poi però ho affrontato delle sfide divertenti. Con la mescola più dura abbiamo avuto sicuramente un buon passo, ma ho faticato quando abbiamo montato le Ultrasoft. Mi è dispiaciuto perdere una posizione a favore di Grosjean, ma ha avuto molto più ritmo rispetto a me. Quando è arrivata la pioggia siamo rimasti fuori ed è stata la scelta giusta. Durante quelle fasi con condizioni mutevoli, tra me e la squadra c'è stata un'ottima comunicazione che alla fine ha pagato. Ho anche usato parte della mia esperienza maturata nelle gare di endurance per aiutare il team a scegliere cosa fare, quindi sono davvero felice di quello che ho fatto e di aver conquistato un punto".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.