F1 | GP Germania 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull

F1
GP Germania 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull

Ferrari sempre davanti nel venerdì di Hockenheim. Ma da domani è prevista pioggia di 26 Luglio 2019, 21:35

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Mercedes, Ferrari e Red Bull dopo le prove libere del venerdì del Gran Premio di Germania 2019. In una Hockenheim torrida come non mai (al pomeriggio toccati i 37 C° per l'atmosfera e oltre i 50 C° per l'asfalto), i ferraristi hanno fatto la parte del leone, ben figurando sul passo gara e piazzando Sebastian Vettel e Charles Leclerc nelle prime due posizioni, alternativamente, sia nelle FP1 che nelle FP2. Gli avversari sono comunque lì. Lewis Hamilton ha rimediato il 3° crono in entrambe le sessioni, risultando il migliore nelle simulazioni di passo con la media; un pò più in affanno Valtteri Bottas (5° al mattino e 4° al pomeriggio, ma ad oltre 6 decimi). Buono anche il venerdì di Max Verstappen (4° e 5°), mentre ha faticato decisamente di più Pierre Gasly che, dopo il 6° tempo delle FP1, ha terminato le FP2 15°, oltre a finire a muro in uscita dall'ultima curva a poco meno di venti minuti dalla bandiera scacchi.

MERCEDES

44 | LEWIS HAMILTON

F1 | GP Germania 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull 1

"Da un lato è stata una giornata complicata, a causa del caldo; dall'altro, però, è stato un venerdì abbastanza lineare. Alle Pirelli non piacciono le alte temperature, per cui abbiamo dovuto fare degli out lap molto lenti; più in generale, col caldo che c'è qui, gli pneumatici non durano a lungo. Il problema principale oggi è stato che erano sempre surriscaldate, ragion per cui dobbiamo lavorare per tenerle nella giusta finestra di funzionamento. In generale, comunque, siamo tutti nella stessa barca. Quello che spero è che il caldo non sia così opprimente anche nel resto del weekend. Dovesse rinfrescare, mantenendosi asciutto, nulla di quanto visto oggi sarà utile. Gli pneumatici torneranno a funzionare come sempre e tutti ne beneficeranno".

77 | VALTTERI BOTTAS

F1 | GP Germania 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull 2

"Oggi faceva davvero molto caldo; non ricordo l'ultima volta che ho guidato in condizioni simili. Ha reso tutto più difficile sotto ogni aspetto, per noi piloti, per le macchine e per gli pneumatici. Ma tutti hanno vissuto la stessa situazione. Abbiamo riscontrato molto surriscaldamento soprattutto nel T3, anche se con il passare dei giri siamo migliorati. Credo che, con le temperature di oggi e con il pacchetto che avevamo in Austria, non avremmo potuto correre. Con il nuovo, invece, abbiamo avuto dei buoni long run. Detto ciò, pare che da domani il meteo sia destinato a cambiare totalmente, con temperature molto più fresche e alta possibilità di pioggia. Dovremo farci trovare pronti e reagire per tempo a livello di set-up ad ogni variazione. Se spero nella pioggia? Quest'anno non abbiamo mai corso sul bagnato e si, mi piacerebbe".

FERRARI

5 | SEBASTIAN VETTEL

F1 | GP Germania 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull 3

"Sono felice di com'è andata oggi. Mi ci è voluto un pò per trovare il ritmo, e in FP1 ho perso un pò di tempo nel run con la medium a causa della bandiera rossa. Non so i programmi dei nostri avversari né se e quanto abbiano dovuto abbassare la potenza dei propulsori per il caldo; fatto sta che mi piacerebbe molto ritrovare queste condizioni anche domenica. Nel complesso, ripeto, è stata una giornata positiva, anche perché abbiamo capito come gestire la macchina in queste condizioni. Abbiamo completato tutto il nostro programma, teso ad avere la monoposto nella miglior configurazione possibile. Domani dovremo continuare su questa strada, quando le condizioni della pista e il tempo potrebbero essere molto diversi".

16 | CHARLES LECLERC

F1 | GP Germania 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull 4

"Nel complesso è stato un buon venerdì. La sensazione al volante è stata positiva e ci siamo comportati bene nei long run, uno dei nostri principali talloni d'Achille dall'inizio della stagione. La nostra monoposto si adatta bene alle alte temperature, e oggi ne abbiamo avuto conferma. Però sembra che domani e domenica potrebbe esserci un cambiamento deciso delle condizioni meteorologiche, a cui dovremo adattarci. I nostri rivali? Di recente hanno svelato il loro pieno potenziale solo nelle qualifiche. Noi dobbiamo abbassare la testa e continuare a lavorare per ottimizzare le nostre prestazioni; non vedo l'ora di tornare in macchina domani, e darò il massimo per piazzarla in prima fila".

a

RED BULL

10 | PIERRE GASLY

F1 | GP Germania 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull 5

"E' stato un venerdì piuttosto complicato per me. Nelle FP1 abbiamo messo assieme dei giri buoni e il feeling era ottimo. Abbiamo completato il programma ma, in FP2, abbiamo avuto un paio di problemi, i quali non mi hanno permesso di effettuare la simulazione di qualifica. Anche in questo caso, comunque, le sensazioni al volante erano buone. Sfortunatamente, verso la fine della sessione pomeridiana, ho perso la macchina uscendo dall'ultima curva, durante un long run, e ho colpito il muro. Per fortuna, non montavo il propulsore ed il cambio che userò da domani; ma mi dispiace molto per i ragazzi nel garage e voglio scusarmi con loro perché le riparazioni dureranno per tutta la notte. Guardando a domani e domenica, le condizioni saranno completamente diverse; dobbiamo imparare da oggi ed analizzare tutti i dati che abbiamo ottenuto".

33 | MAX VERSTAPPEN

F1 | GP Germania 2019, libere: Mercedes, Ferrari, Red Bull 6

"Oggi è andata bene, anche se a livello di equilibrio non siamo ancora perfetti; però non siamo lontani. Nella FP2 non sono riuscito ad effettuare un giro pulito con la soft; ho dovuto abortire il tentativo e, su questa pista, la 'rossa' dura praticamente un giro. Ho effettuato dei giri extra con lo stesso treno di pneumatici, ma il picco di prestazione era ormai andato. Siamo un pò indietro rispetto a Mercedes e Ferrari, ma conto che, con le regolazioni giuste, miglioreremo le nostre prestazioni. Pur se le condizioni dovrebbero mutare, è sempre bello girare al lungo il venerdì, anche perché ti aiuta a capire bene a che punto sei e quale strada intraprendere per il resto del weekend. Quel che comunque so per certo è che oggi ha fatto molto caldo e ho sudato tantissimo".

Condividi