F1 GP Francia, FP3 rese nulle dalla pioggia

Un acquazzone sul Paul Ricard ha reso inutile la terza sessione di prove a Le Castellet di 23 giugno 2018, 14:07 Condividi
F1 | GP Francia, FP3 rese nulle dalla pioggia

Sessione praticamente inutile quella conclusa da poco al Paul Ricard. Le FP3 del GP di Francia sono state infatti funestate dalla pioggia che è caduta copiosa sul tracciato Paul Ricard, vanificando qualsiasi tentativo di giro veloce se non nei primissimi istanti.

La sessione infatti è iniziata con l'asfalto asciutto ma sono bastati pochi istanti affinché le prime gocce facessero capolino sulle visiere dei piloti, dapprima nella zona finale del primo settore per poi estendersi anche al resto della pista. Da poche gocce si è passati in fretta ad un vero acquazzone che ha inondato la pista, ammutolendo il circuito per oltre mezz'ora. 

Solo negli ultimi dieci minuti pochi temerari si sono lanciati in pista con gomme da bagnato estremo, tra cui Alonso, Sitorkin, Stroll e Gasly. Per le qualifiche le condizioni potrebbero essere simili, ma ciò che è importante è che la pioggia è data anche per domani da queste parti.

Per quel poco che possono contare i tempi, il miglior crono è stato di Valtteri Bottas con 1:33.666 davanti a Carlos Sainz e Charles Leclerc. 

Le qualifiche inizieranno alle ore 16.00

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.