F1 GP d'Australia, FP1: Hamilton sulle Red Bull nella pioggia

F1 | GP d'Australia, FP1: Hamilton sulle Red Bull nella pioggia
di 18 marzo 2016, 04:15

La prima sessione di prove libere della stagione è condizionata dal maltempo sull'Albert Park di Melbourne. La pioggia va e viene con la pista che si asciuga per poi tornare umida ad intermittenza. In queste condizioni i piloti hanno fatto fatica a trovare il ritmo e i tempi sul giro ne hanno risentito parecchio, andando in difficoltà durante gli scrosci più forti.

Per quello che possono contare, in testa alla classifica dei tempi si è piazzato il campione in carica Lewis Hamilton, unico a scendere sotto il minuto e 30 con il tempo di 1:29.725. Alle sue spalle il duo Red Bull con Daniil Kvyat e Daniel Ricciardo. L'idolo di casa ha dovuto fermare la sua monoposto nella ghiaia a pochissimo dal termine della sessione. C'è poco da preoccuparsi, per ora, per i tempi lontani delle Ferrari: Kimi Raikkonen è diciassettesimo, mentre Sebastian Vettel non ha registrato nemmeno un tempo cronometrato, come Carlos Sainz.

Sessione, quindi, completamente compromessa viste le condizioni atmosferiche, che anche durante la seconda sessione (dalle 6.30 alle 8) dovrebbero essere simili.

Questi i tempi di sessione, mentre vi ricordiamo che per questo evento proponiamo un LiveBlog del weekend.

2016-aus-fp1

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.