F1 GP Cina, gara: la parola ad Haas, McLaren e Sauber

Soddisfazione per i piloti della McLaren
F1 | GP Cina, gara: la parola ad Haas, McLaren e Sauber
di 15 aprile 2018, 22:01

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Haas, Mclaren e Sauber dopo il Gran Premio della Cina, terza prova del Mondiale di Formula 1 2018.

HAAS

8 | ROMAIN GROSJEAN

"Abbiamo fatto una strategia aggressiva sulle ultrasoft per poi passare alle medium. Purtroppo, la sfortuna continua a essere con me. Sapevo che sarebbe stato molto difficile al momento della ripartenza dopo la Safety Car, ed è stato così. Ho cercato di restare in P11 finché ho potuto, ma alla fine le due Force India mi hanno passato"

20 | KEVIN MAGNUSSEN

"Sono stato sfortunato con la safety car. La nostra strategia stava funzionando per cominciare, ma poi abbiamo avuto la safety car in un brutto momento. Non abbiamo ottenuto il vantaggio dalla strategia che avremmo avuto altrimenti. Penso solo che la safety car sia arrivata in un momento molto sfortunato. È una stagione lunga e, si spera, continueremo a segnare punti. Sono orgoglioso di come ci comportiamo, come una squadra. Dobbiamo continuare a farlo".

MCLAREN

2 | STOFFEL VANDOORNE

"Oggi non sono partito bene. Sono riuscito a fare tre sorpassi solidi per recuperare alcune posizioni prima del pit-stop. Pensavamo che ci potessero essere più opportunità alla fine, ma non avevamo il ritmo e ho sentito una forte vibrazione in macchina che ha reso gli ultimi giri difficili. Non è andata come speravamo, ma nonostante questo, abbiamo comunque dimostrato che il nostro ritmo di gara oggi era più forte del nostro passo in qualifica. Stiamo lavorando sodo per migliorarci e migliorare le nostre prestazioni il sabato, e speriamo di avere un weekend più forte a Baku".

14 | FERNANDO ALONSO

"Ancora una volta, la domenica sembra vada meglio rispetto agli altri giorni, il che è bene che succeda quando si danno i punti.
E' stata una gara ben fatta da parte nostra - P13 alla partenza e P11 dopo il primo giro. La Safety Car non ha giocato a nostro favore, perché eravamo in una strategia che prevedeva una sosta unica e ci siamo limitati a montare gomme buone e fresche che ci avrebbero portato fino alla fine, ma la Safety Car ha dato a tutti gli altri un'altra opportunità. Abbiamo avuto buone battaglie con Haas e Ferrari, anche se con la Ferrari non è stata proprio una battaglia perché Vettel aveva danni sulla sua monoposto. P7 è un grande risultato per la squadra dopo un fine settimana difficile, ma non c'è dubbio che dobbiamo migliorare".

SAUBER

9 | MARCUS ERICSSON

"Ho fatto una buona partenza oggi, ma ho perso alcune posizioni dopo essere uscito leggermente fuori pista in una delle curve. Nel complesso, la gara ha avuto due fasi. La prima parte era su gomme morbide; ho faticato parecchio perché il bilanciamento non era buonissimo. Dopo aver cambiato le gomme medie, ho potuto tenere il passo. Una volta esaminati i dati, possiamo iniziare i preparativi per la prossima gara in Azerbaigian".

16 | CHARLES LECLERC

"Non è stata proprio la gara ideale. Ho iniziato con un set di gomme morbide. Ero abbastanza contento del mio passo e sono riuscito ad avanzare nello schieramento. Poco dopo essere passato al set di pneumatici medi, mi sono girato nella ghiaia. Ho riscontrato alcuni danni al fondo, e ho iniziato ad avere qualche problema con il bilanciamento della macchina. Sfortunatamente, ho perso un paio di posizioni lì. Guarderemo i nostri dati e ci assicureremo di essere pronti a fare del nostro meglio a Baku".

Condividi

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

I tuoi dati sono al sicuroIl tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Anche gli altri dati non verranno divulgati a terzi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.